Avete mai visto la casa di Vasco Rossi? Una bellissima villa nelle colline modenesi, tappa di pellegrinaggio dei fan (Foto)

Vasco Rossi vive a Bologna ma in estate si reca a Zocca

Per chi non lo sapesse il paese natio di Vasco Rossi è Zocca. Il paesino da anni è meta di un vero e proprio pellegrinaggio da parte delle migliaia di fan della rock star. In tanti, infatti, sperano di incontrarlo per farsi una foto e ricevere un autografo.

Il cantante, però, non vive più in quel paesano, ma a Bologna. Lì è rimasta la madre. Sempre nel capoluogo emiliano l’artista ha anche aperto un bar che è abbastanza frequentato. Sembra priori che il grande Vasco frequenti Zocca soprattutto nei mesi estivi, quando torna per rivedere i vecchi amici e la donna che l’ha messo al mondo.

La casa estiva di Vasco Rossi, meta di pellegrinaggio dei fan

Come da tradizione, Vasco Rossi per rilassarsi è tornato nella sua adorata Zocca. La scorsa estate è stato lo stesso cantante ad annunciarlo con un selfie: “E’ sempre un piacere essere qui“.

La nota rock star, la moglie e i figli si rifugiano nella villetta sulle colline modenesi di Zocca, a pochi passi dal paese dove vive la madre. Osservando le foto dell’abitazione è possibile notare migliaia e migliaia di scritte con pennarelli sui muri e sul cancello. In poche parole tutti i fan del grande Vasco si recano lì come pellegrinaggio e per testimoniare di essersi recati lì realizzano una foto da e scrivono il proprio nome. (Continua dopo le foto)

Il nuovo brano di Vasco Rossi

A fine ottobre 2019 Vasco Rossi ha pubblicato il nuovo brano ‘Se ti potessi dire’, canzone annunciata già da tempo e che la rock star di Zocca aveva spoilerato sui suoi canali social con un breve video:

“Ottobre è il mese della mia ultima nuova canzone! Non vedo l’ora che l’ascoltiate”.

Qualche mese fa lo stesso cantante aveva dato delle anticipazioni in merito al singolo condividendo uno strano messaggio su Instagram e Facebook:

“Anticipazione estiva! ..un nuovo pezzo in arrivo?.. tra gitanti festanti. Uscirà in autunno La mia ultima canzone. È il riassunto della mia vita, una sintesi”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)