Lena Duham, l’attrice di Girls dopo le foto con il bastone, spiega cosa è successo(FOTO)

Lena Duham
Lena Duham

Lena Duham ripresa con il bastone, l’attrice confessa di soffrire della sindrome di Ehlers-Danlos

Brutta situazione per l’attrice di Girls, Lena Duham, ripresa da un paparazzo mentre camminava con il bastone. La foto è apparsa sui social e la Duham ha ritenuto doveroso chiarire cosa le è successo. L’attrice ha detto di essere affetta dalla sindrome di Ehlers-Danlos, una malattia cronica che rende instabili le articolazioni a causa di una tensione dei legamenti.

Lena non ha avuto alcun imbarazzo a confessare questa triste verità e ha deciso di parlare apertamente del suo problema. In effetti, poteva anche non dirlo e nascondersi come fanno tanti altri, ma perché farlo? L’attrice ha preferito essere sincera e dire la verità sulle sue condizioni di salute.

Lena Duham non vuole nascondere la verità

In qualche altra occasione in realtà la Duham ha parlato della sua malattia e spiegato le conseguenze che comporta. L’attrice ha detto di volerne parlare perché in queste condizioni ha bisogno del supporto non solo dei suoi amici. Per diversi anni ha combattuto e cercato di resistere alle cose che potevano facilitarle la vita, come il bastone, ma alla fine ha dovuto cedere.

L’autoironia della donna è forte e la si percepisce nel suo sfogo sul social. La donna ha infatti spiegato che quando è stata scattata la foto era uscita per andare dal dottore. Per cui ha dovuto scegliere la comodità del bastone per andare rapidamente.

Però, qualche ora dopo era ad un ricevimento di gala, con indosso un vestito elegante e senza il suo amato bastone. Dunque, per la Duham il bastone è necessario e non può rinunciarvi, anche se questo volesse dire correre il rischio di essere fotografata. (Continua dopo la foto)

Lena Duham
Lena Duham

La malattia dell’attrice vissuta con ironia

La sindrome di Ehlers-Danlos colpisce una persona su 5mila ed è caratterizzata dalla lassità dei legamenti e dalla iperelasticità della cute. La diagnosi precoce per questo disturbo è praticamente impossibile farla e soprattutto non esiste una vera e propria terapia che possa curarlo.

La sindrome interessa anche i grandi vasi sanguigni, gli occhi e gli organi interni e i segni si manifestano con lividi, grosse cicatrici, miopia grave o con i vasi sanguigni dilatati. Fra gli artisti celebri la Dunham è la seconda ad essere stata colpita da questa malattia, dopo l’australiana Sia. Di recente anche Jameela Jamil, altro personaggio della serie tv Nbc, The good place, ha detto di avere avuto la diagnosi di questa malattia. E la Duham preferisce scherzarci sopra!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!