Raffaella Fico rompe il silenzio su Balotelli: confessione clamorosa

Raffaella Fico e Balotelli

Raffaella Fico, dichiarazioni importanti sull’ex compagno della showgirl

Raffaella Fico, showgirl ed ex compagna del grande calciatore Mario Balotelli si è lasciata andare ad importanti dichiarazioni sul suo conto. I due si sono lasciati e purtroppo non nel migliore dei modi, ci sono stati alti e bassi in realtà sin dall’inizio della relazione.

Ma attenzione perchè la modella ha ammesso che nella vita “mai dire mai”, quindi ha lasciato uno spiraglio di luce, una piccola speranza a chi piace pensare di poterli rivedere insieme. Potrebbero riprovarci un giorno, chissà.

Al momento lei dice di essere single anche se corteggiata da parecchi uomini. E con Mario? Una grande amicizia, due genitori amici, qualcosa di insolito è vero ma che da un lato fa parecchio piacere, per il bene della loro piccola Pia.

Raffaella Fico, un tuffo nel passato ed il più grande dolore

Raffaella Fico alla nascita della bimba ha trascorso un bruttissimo periodo del quale adesso ha voluto parlare con un pò di attenzione. Ha raccontato che quando Mario le chiese di fare il test del Dna lei ha subito un duro colpo.

E’ stata la più grande umiliazione che potesse ricevere. Ha subito pensato di fare la mamma a tempo pieno, di non avere bisogno di nessun altro oltre i suoi familiari. Poi Mario ci ha ripensato, hanno capito entrambi che avrebbero dovuto mettere qualunque cosa da parte ed occuparsi e preoccuparsi soltanto di lei. Gli errori ci stanno, soprattutto quando si è giovani e lo erano entrambi. Adesso i rapporti tra loro sono di gran lunga migliorati e questo è ciò che conta.

La showgirl contro gli insulti razzisti in campo

La modella e showgirl si è poi concentrata sui cori razzisti che hanno visto protagonista Balotelli. L’ultimo brutto episodio è accaduto proprio domenica scorsa durante il match giocato dalla sua squadra a Verona. L’atleta però questa volta ha reagito lanciando il pallone verso la curva.

Ovviamente è stato punito dall’arbitro con un cartellino giallo, ma in sua difesa è intervenuta lei. Raffaella ha infatti dichiarato di averlo incontrato dopo la partita, era triste, nervoso, sta male perchè come chiunque, non ama essere protagonista di insulti gratuiti.

Tra l’altro Mario è italiano a tutti gli effetti, l’Italia sembra aver avviato il cambiamento, nel senso che il popolo sta iniziando ad andare oltre il colore della pelle. Ma la strada sembra essere ancora parecchio lunga.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Giusy: Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.