Ai funerali di Luca Sacchi, tutti stupiti dalla compagna Anastasiya. Ecco cosa è accaduto

Luca Sacchi
Luca Sacchi

Assente la fidanzata Anastasiya ai funerali di Luca Sacchi, sorprese le persone che hanno partecipato al funerale del giovane

Non è passata inosservata l’assenza di Anastasiya ai funerali di Luca Sacchi, il giovane personal trainer ucciso il 23 ottobre scorso a Roma. Tutti sono rimasti sorpresi nel non vedere la partecipazione della ragazza per l’ultimo saluto a Luca.

Il 24enne è stato ucciso mentre si trovava fuori da un pub per difendere proprio lei Anastasiya Klymnek, con la quale era fidanzato da alcuni anni. Stando alla ricostruzione della vicenda due balordi volevano rapinarla e il ragazzo ha avuto la peggio. In realtà sono state scoperte altre cose sulla vicenda e sembra che tutto ruoti attorno ad uno scambio di droga, ma ancora si attendono conferme.

Gli amici di Luca presenti con le moto

L’assenza della giovane alla chiesa del Santissimo nome di Maria ha dunque stupito tutti i presenti al funerale, che erano tantissimi. A rendere omaggio a Luca c’erano anche gli amici con le loro moto, che sono passati davanti al portone della chiesa. Tanta la commozione fra i presenti, e c’erano anche tanti conoscenti che non hanno voluto rinunciare a dare l’ultimo saluto al giovane.

Anche il sacerdote era visibilmente commosso e nella sua omelia ha detto che la morte di Luca ha colpito tutti profondamente. All’uscita dalla chiesa il feretro di Luca è stato accolto con un grande applauso. I genitori e sono ancora sconvolti e la mamma di Luca è stata a lungo seduta accanto alla bara, non si voleva staccare.

L’assenza della ragazza fa crollare le ultime certezze

Oltre al dolore di questa famiglia, pare che anche l’assenza della ragazza aggiunga altro dolore. Perché Anastasiya ha deciso di non essere presente al funerale del suo ragazzo? Quale motivazione può averla spinta a rinunciare a dare l’ultimo saluto a quello che per lei era “l’amore”? I due erano fidanzati da cinque anni e lei per la famiglia di Luca era una di famiglia.

Con la sua assenza crollano anche quelle poche certezze che la famiglia Sacchi aveva fino ad oggi, e non può essere indifferente ad un gesto del genere. A breve la 25enne verrà ascoltata dai pubblici ministeri che stanno cercando di fare chiarezza sulla morte di Luca. Che ruolo ha avuto Anastasiya nella morte del fidanzato? La vicenda appare più complicata di quanto si pensa, attendiamo gli sviluppi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!