Striscia la Notizia, il cambio delle veline: la strana decisione di Antonio Ricci sul balletto deepfake [VIDEO]

Striscia la Notizia

Deepfake a Striscia la Notizia

Dopo le clip deepfake su esponenti politici e dello sport, a Striscia la Notizia hanno sperimentato sul bancone del popolare tg satirico di Antonio Ricci le prime veline ‘false’ della storia. In che senso? E’ stata la stessa velina mora Shaila Gatta a rendere nota la notizia attraverso un filmato con tanto di didascalia sul suo account Instagram:

“Ecco a voi Il primo stacchetto deepfake in TV 💪🏻 Benvenuti nel futuro 🔥 andate sul sito di Striscia per vederlo al completo“.

Il deepfake a cosa ci porterà?

E proprio sotto il video la spiegazione sul contenuto di quest’ultimo che fa vedere come sia possibile, attraverso una tecnologia molto avanzata, usare il volto di altre persone sui propri corpi. In questo caso i tecnici lo hanno usato sullo stacchetto che le due veline hanno fatto sul bancone di Striscia la Notizia.

Da alcune settimane sia nel tg satirico di Antonio Ricci, ma in particolare a Le Iene Show si sta parlando molto di questo fenomeno tecnologico. Qualcosa che può portare a fare delle cose illegali come rovinare la carriera e la reputazioni di attrici e personaggi dello spettacolo associando il loro volto a personaggi che lavorano nel campo del porno e l’hard. Tra qualche anno i telespettatori riusciranno a capire cosa è reale e cosa è deepfake? (Continua dopo il video)

Le veline di Striscia la Notizia cambiano volto

Nel caso di Striscia la Notizia, il video deepfake utilizzato per le veline è stato realizzato per puro divertimento, ma ci sono dei malintenzionati che possono avere altri scopi più gravi.

Nel frattempo la velina mora Shaila Gatta ha condiviso la clip sul suo profilo IG e sembra che tutti i suoi follower e quelli del tg satirico di Antonio Ricci lo abbiano apprezzato lasciando dei likes e commenti positivi. Eccone un paio:

“Siete le veline più strafighe di tutti i tempi”; “Complimenti per la bellezza e la simpatia”.