Bimba di 10 anni va in ospedale e scopre di essere incinta

Bimba di 10 anni va in ospedale e scopre di essere incinta: Violentata dal fratello di soli 15 anni

È una bimba di soli 10 anni ed è rimasta incinta dopo aver subito violenza dal fratello quindicenne. A causa di forti dolori addominali, la bambina è stata portata in ospedale per un controllo. I medici dell’ospedale Posadas, in Argentina, hanno scoperto che la giovane era incinta e si trova già all’ottavo mese.

I fatti, emersi solo ora, risalgono allo scorso 4 novembre. Stando a quanto riferiscono i media locali, la bambina non si sarebbe resa conto di cose è accaduto, ma racconta delle violenze subite dal fratello.

A quanto riferisce, è stata violentata solo una volta. È stata aperta un’indagine da parte delle autorità giudiziarie del paese nonostante il quindicenne non potrà essere processato, proprio in virtù della sua giovane età.

Impossibile interrompere la gravidanza

I medici dell’ospedale hanno riferito che non è possibile interrompere la gravidanza perché già in stato avanzato, infatti la ragazza è già all’ottavo mese di gestazione. Il quindicenne è stato immediatamente affidato ai servizi sociali e in seguito ad una zia.

La madre dei due giovani ha affermato di non sapere nulla dello stupro subito dalla figlia più piccola e allo stesso tempo di essere scioccata dalla gravidanza della piccola figlia.

I servizi sociali che si sono attivati immediatamente, hanno fatto sapere che il nascituro sarà affidato alla madre della bambina in gravidanza. Quindi affidato alla nonna materna che dovrà impegnarsi davanti ai servizi sociali a garantire una vita normale alla piccina, nonostante quello che è accaduto.