Striscia la Notizia, ex velina in pericolo come Michelle Hunziker: ha rischiato la stessa setta [FOTO]

Striscia la Notizia

Ex velina di Striscia la Notizia nella stessa setta di Michelle Hunziker

Qualche giorno fa a Storie Italiane di Eleonora Daniele è stata ospite Vera Atyushkina, ex velina di Striscia la Notizia. La ragazza ha svelato come la maga della setta che per anni ha preso in giro la soubrette svizzera Michelle Hunziker sia arrivata a lei tentando di rovinarla.

Il drammatico racconto di Vera Atyushkina a Storie Italiane

Per fortuna per l’ex velina del tg satirico Striscia la Notizia è stato più semplice rispetto alla Hunziker. Infatti Vero non è riuscita a cadere in quella trappola. La Atyushkina, però, a Storie Italiane ha ricordato quella cena fatta con la famosa maga, la donna che era a capo della setta.

Addirittura il figlio di quest’ultima, di cui ne ha parlato molto anche Michelle, era anche il manager dell’ex velina. Infatti è stato lui a portarla alla cena con la madre ed altri componenti della setta. In quell’occasione Vera e tutti i presenti dovevano indossare un abito bianco ma lei si è rifiutata vestendosi di rosa.

Poi hanno tolto le scarpe e lavarsi le mani per purificarsi. Per cena c’erano solamente dei legumi e verdure, niente carne. Mentre mangiavano la maga con uno sguardo d’obbligo le ha ordinato di lasciare il mondo dello spettacolo. Per fortuna, pero, la Atyushkina non ci è cascata riuscendo a scappare da quella situazione. (Continua dopo la foto)

Ex velina di Striscia la Notizia nella stessa setta in cui era Michelle Hunziker

Il calvario di Michelle Hunziker

Più volte anche la conduttrice elvetica Michelle Hunziker ha parlato di questa setta a cui ha fatto parte per ben cinque anni. In quell’arco di tempo la donna è stata allontanata da tutti, in particolare dal marito Eros Ramazzotti.

Infatti fu quello il motivo della loro separazione. A quanto pare la conduttrice di Striscia la Notizia non era l’unica che faceva parte della setta, sembra proprio che altri personaggi del piccolo schermo ne erano coinvolti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!