‘Non mi interessa…’: Gerry Scotti dopo Caduta Libera rompe il silenzio e dice la sua

Caduta Libera

Caduta Libera cede il posto a Conto alla Rovescia: le parole di Gerry Scotti

Come tutti ben sanno domenica andrà in onda l’ultima puntata di quest’anno di Caduta Libera, il game show del preserale di Canale 5.

Tranquilli, quella fascia oraria non rimarrà vacante visto che da lunedì 18 novembre 2019 alle 18:50 prenderà il via Conto alla Rovescia, il nuovo quiz tutto italiano condotto sempre da Gerry Scotti. Per l’occasione l’artista pavese ha rilasciato una lunga intervista al Corriere della Sera:

“Ognuno sa fare una cosa meglio di altre, io ho trovato la pace dei sensi nel preserale. Non sono uno di quelli che si sente sminuito se non va in prima serata. Per un programma come questo l’ideale sarebbe un concorrente alla Mike Bongiorno: questo è un quiz puro. Per vincere non basta essere bravi ma occorre essere velocissimi, è un gioco incisivo, senza perdite di tempo, abbiamo voluto fare una cosa diversa da Caduta Libera, molto giocabile da casa”.

La nuova trasmissione Mediaset andrà in onda tutti i giorni dopo Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso e chiuderà i battenti il 6 gennaio 2020 per poi dare spazio ad Avanti un altro! di Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Il format del game è italiano, originale e ideato dal conduttore pavese e Banjay. In ogni appuntamento cinque concorrenti si sfideranno per eliminare gli avversari.

Gerry Scotti ironizza sul presidente di Canale 5 Giancarlo Schieri

Nel corso di un’altra intervista, ma in questo caso a Italia Oggi, il conduttore Gerry Scotti ha parlato scherzosamente dei comunicati del direttore di Canale 5, Giancarlo Scheri, con riferimento allo show Adrian di Adriano Celentano, in onda stasera con la seconda puntata:

“Per una volta ho molto apprezzato il comunicato stampa di Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5, dove ha parlato di show iconoclasta e visionario. Di solito, invece, i comunicati di Scheri sono scritti col cicllostile, sbianchetta solo i vari nomi dei programmi e dei conduttori dicendo però sempre le stese cose”.

Gli ascolti di Caduta Libera di mercoledì 13 novembre 2019

Su Rai Uno L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.477.000 spettatori (21.2%) mentre L’Eredità ha giocato con 4.921.000 spettatori (24.5%). Invece su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida segna 2682.000 spettatori con il 17% di share e Caduta Libera 4.013.000 con il 20.7% di share.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!