Ettore Bassi sotto accusa, l’ex moglie: “Sono ostaggio di mio marito”

Angelica Riboni contro Ettore Bassi.

L’attore Ettore Bassi è finito al centro di un polverone mediatico molto grave a seguito delle accuse della sua ex moglie Angelica Riboni. I due decisero di interrompere la loro relazione nel 2016 per volere di lei. Solo in questo periodo, però, pare si stia provvedendo col l’emanazione delle varie carte che gli consentiranno di divorziare.

Proprio in questo momento così delicato, però, la donna ha voluto tirare fuori dei retroscena assurdi su suo marito e sul suo ruolo di marito e padre. La Riboni, nel corso di un’intervista con il settimanale Oggi ha detto: “Sono disperata, sono ostaggio di mio marito”.

L’intervista di Angelica Riboni contro Ettore Bassi

Ai microfoni di Oggi Angelica Riboni ha portato alla luce alcune vicende familiari davvero molo incresciose. La donna ha confessato di aver interrotto il matrimonio con suo marito nel 2016, a causa di comportamenti inaccettabili da parte di lui.

La Riboni non è voluta entrare nel merito della questione, ma dalle sue parole si è evinto si tratti di qualcosa di molto grave. In tutto questo tempo, però, l’attore non si sarebbe comportato esattamente nel migliore dei modi.

Anche nei confronti delle sue tre figlie non si starebbe rivelando estremamente manchevole, finendo per vederle solo poche volte al mese. Ad ogni modo, dopo mesi di silenzio, l’ex moglie di Ettore Bassi ha deciso di parlare perché non ne può più. Il suo ex marito l’avrebbe intrappolata in alcuni cavilli burocratici che stanno turbando moltissimo il suo stato d’animo.

La donna è disperata e senza un soldo

Attualmente, Angelica ha confessato di essere senza un soldo. Il processo di divorzio, inoltre, si sta rivelando più lungo del previsto poiché l’attore starebbe presentando sempre nuovi problemi.

L’ultimo tra questi riguarda il fatto che vorrebbe che il processo si svolgesse a Bari. La Riboni ha detto di non sapere per quale ragione suo marito abbia preso questa decisione, forse al sud di sente più tranquillo perché conosce più persone.

Dallo sfogo dell’ex moglie di Ettore Bassi è emerso il desiderio di porre fine a questo teatrino estenuante arrivando ad ottenere il divorzio. La donna, infatti, ha concluso il suo intervento dicendo di essere disposta ad accettare qualunque decisione da parte del giudice, l’importante è che si ponga fine a questa manfrina.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!