Paolo Bonolis, la moglie Sonia nella bufera: shopping di lusso mentre sorseggia champagne (Foto)

Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli
Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli

Ancora una volta la moglie di Paolo Bonolis ha riacceso le polemiche sui social. Sonia Bruganelli è un’amante del lusso e vista la sua posizione non lo nasconde affatto.  Recentemente, la donna è stata accusata di ostentare le sue ricchezze senza badare a chi purtroppo è meno fortunato. Vediamo nei dettagli cosa è accaduto.

Shopping frenato per Sonia Bruganelli

Questa volta la moglie di Paolo Bonolis ha davvero esagerato, almeno secondo qualche utente. Sonia Bruganelli non ha mai nascosto la passione per i gioielli e le firme. Pochi giorni fa, la donna ha postato uno scatto che ha suscitato molto scalpore tra i suoi follower.

Nel dettaglio, Sonia insieme all’amica Laura Cremaschi, si è concessa dello shopping in un negozio di lusso in centro a Roma, dopo l’orario di chiusura. Stiamo parlando del grande marchio Louis Vuitton, dove come si vede dall’immagine, la Bruganelli ha iniziato a scegliere con calma i suoi capi sorseggiando dello champagne. (Continua dopo la foto)

Sonia nel negozio Louis Vuitton a Roma

La scelta di Sonia Bruganelli, ovvero quella di pubblicare tutto sul suo profilo Instagram ha scatenato nuove polemiche e in tanti l’hanno presa di mira. Molti infatti hanno commentato il suo atteggiamento, accusandola di non avere rispetto per i meno fortunati.

Domani vi faccio il video del mio shopping alla bancarella del mercato”, ha scritto ironicamente un utente. “Pensare al buon gusto è cosa difficile”, ha aggiunto un altro.

Paolo Bonolis e sua moglie: ecco cosa li accomuna

Diversamente da Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli ha una vita social molto attiva, ama condividere ogni momento della sua vita, e per tale motivo non è molto apprezzata dai suoi follower.

Accanto alle critiche che riceve ogni giorno, per le sue ostentazioni, l’unica persona che pare non la deludi mai è il suo Paolo. Insieme dal 1997, la coppia è perdutamente innamorata come il primo giorno e dalla loro unione sono nati tre bambini. I due, oltre a condividere il lavoro, condividono anche progetti e passioni: dalla lettura allo sport.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!