Paolo Brosio, ex attrice porno: “Eri un mio fan. Ti riconverto io”

Paolo Brosio

Paolo Brosio: un’ex attrice porno rivela la passione del giornalista per lei

Stai attento Paolo Brosio! Una pornostar appende le mutandine al chiodo e punta al giornalista: in passata lui era un suo affezionato ammiratore. Star del mondo hard tra gli anni Novanta e Duemila, Valentine Demy, al secolo Marisa Parra, rivela di combattere contro la depressione.

Sono in terapia da anni”, confessa la 56enne. Che con determinazione e l’ausilio di medicinali è riuscita a rimettersi un po’ in sesto. Tuttavia, l’ex musa di Tinto Brass chiarisce: dalla depressione non si guarisce, va e viene, ti perseguita sempre.

Inoltre, aggiunge dettagli sulla sfera sentimentale: attualmente è single, dopo una relazione decennale con una donna amata follemente e con cui è finita per la sua vita troppo complicata, tra la mamma senza una gamba, un fratello che ha avuto problemi con la legge e una sorella con il cancro.

Per tutte queste ragioni, Valentine Demy deve dare un dispiacere a Paolo Brosio: non lavorerà più nell’industria pornografica. I soldi sono andati, si è dovuta reinventare e fare la mistress in casa. Ciò non toglie che Valentine Demy conviva tranquillamente con la fama di pornostar, anzi tornerebbe pure a girare nuovi film e spettacoli, purché il mercato fosse florido e redditizio come negli anni Novanta. Ad esempio, lavorerebbe con l’emergente Max Felicitas.

Addio alle scene

Successivamente, l’ex beniamina di Paolo Brosio manda un messaggio anche a quelle colleghe che rinnegano il porno dopo averlo lasciato. Non accetta vederle fare questo e, abbandonato questo mondo o a fine carriera, si permettono di sputare nel piatto dove fino a pochi anni fa hanno mangiato. Per quanto riguarda lei, crede la sua depressione sia imputabile all’addio alla professione.

Si è ammalato nel momento in cui ha deciso di ritirarsi e non crede proprio sia una fatalità. L’ex musa di Tinto Brass rivela di aver avuto un flirt con Giancarlo Giannini, ricordato come un uomo timido ed educato. Ma c’è rimasta male quando alcuni anni fa si sono incrociati sul set di una fiction per Canale 5 ha finto di non sapere chi fosse. Ed è esclusa la possibilità perché ogni uomo con cui è stata a letto si ricordano di lei e delle sue prestazioni.

Paolo Brosio: sedotto dal canto della sirena?

Adesso Valentine Demy vorrebbe ammaliare Brosio. Delle amiche in comune le hanno riferito che anni prima della sua conversione religiosa guardava sempre qualche sua pellicola, la gradiva parecchio. Certamente – conclude – qualora finisse a letto con lei lo farebbe nuovamente riconvertire, ma nella strada della perdizione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!