Il Collegio, l’allieva Mariana Aresta denuncia: “Montano le scene in modo strane, non sembriamo noi”

Mariana Aresta bufera su

Gettano più di qualche dubbio sull’autenticità del programma “Il Collegio” le parole pronunciate sui social da una delle allieve Mariana Aresta.

Stanno facendo molto discutere le dichiarazioni di Mariana Aresta, allieva e protagonista, del docureality “Il Collegio” di Rai Due. Negli ultimi tempi sono arrivate accuse da più parti al programma. Sono molti infatti a chiedersi se il programma sia realmente autentico oppure se invece i ragazzi siano in qualche modo indirizzati dalla produzione.

Già perchè quello che era in origine un esperimento della Rai, che avrebbe dovuto raccontare il mondo giovanile, si sta trasformando a poco a poco in un programma incentrato più sui litigi tra i ragazzi. Ora le parole di Aresta rischiano di dividere ancora di più il pubblico sulle reali intenzioni di Viale Mazzini.

“Il Collegio” il racconto di RaiDue del mondo giovanile

Basato sul format britannico “That’ll Teach’em” di Channel 4, il programma racconta di una ventina di ragazzi, tra il 13 e i 17 anni che devono conseguire la licenza media in un collegio in stile anni ’70/’80. Tutti i ragazzi, che indossano un uniforme scelta dalla scuola, devono seguire le severe regole dell’istituto, e non posso quindi usare cellulari o qualsiasi altro tipo d’agio.

Anche il taglio dei capelli, così come il bando di tatuaggi e piercing, viene deciso dal severo preside Alberto Faverio. Giunto alla quarta edizione, nelle prime tre la voce narrante era stata quella di Giancarlo Magalli, quest’anno sono quelle di Simona Ventura e Eric Alexander ad accompagnare i ragazzi. Il tutto si svolge nel vero collegio di San Carlo di Celana a Caprino Bergamasco.

Mariana Aresta: “Sembriamo strani”

La giovane Mariana Aresta, 16enne nata nel barese ma con origini brasiliane, è probabilmente tra gli allievi più amata di questa edizione. Anche prima dell’entra ne “Il Collegio” la giovane era già seguitissima sui social. Ed è proprio sui social, su Tik Tok, che la ragazza si è sfogata con i suoi followers.

La ragazza, commentando l’ultima puntata andata in onda lo scorso 12 novembre ha manifestato tutta la sua irritazione per gli atteggiamenti della regia della Rai. La giovane sostiene infatti che il montaggio delle scene, così come viene fatto, serve solo a trasformare i protagonisti per le esigenze televisive.

Senza dar conto in alcun modo alle reali situazioni che vengono mostrate. Ad esempio, parlando di un momento molto discusso del programma, un suo litigio con un altra protagonista Chiara Adamuccio, Mariana Aresta racconta:

“Raga mi dispiace che abbiano tagliato le scene e che io sia risultata così, subito il taglio sono andata a scusarmi con Chiara. Purtroppo la mia argomentazione c’era ma tanto per cambiare non l’hanno messa. Come reagiamo quando ci vediamo in tv? SUPER STRANO. E POI MONTANO LE SCENE IN MODO STRANO QUINDI SEMBRIAMO PERSONE DIVERSE”.

I fans pressano Mariana

Alla luce delle sue dichiarazioni i fans hanno iniziato a prendere d’assalto i social della giovane. Il dubbio insinuato dalla Aresta sulla veridicità di quello che si vede è ormai troppo forte. Possibile che i ragazzi stiano interpretando un copione o che comunque siano indirizzati dalla produzione a dire o fare determinate cose? La ragazza cerca di tranquillizzare tutti e di gettare un pò di acqua sul fuoco, negando in qualsiasi modo che  possa esistere una sorta di sceneggiatura per gli allievi:

“Io sarei la prima a dirlo se fosse così e vedendo come hanno montato le scene sembra davvero tanto fake ma non lo sono, anzi, magari lo fossero. quindi è impossibile”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!