Naike Rivelli esagera, si mostra senza reggiseno per colpire Barbara D’Urso: dito in bocca e décolleté in bella vista [FOTO]

Naike Rivelli

Naike Rivelli contro Barbara D’Urso

A quanto pare a Naike Rivelli non vanno proprio giù le trasmissioni di Barbara D’Urso (Pomeriggio Cinque, Domenica Live e Live Non è la D’Urso). Dello stesso parere è la madre Ornella Muti che qualche giorno fa ha preso in giro Lady Cologno realizzando un video mentre si alzava la gonna.

E pensare che la modella e la nota attrice tempo fa erano state pure ospiti nei contenitori di Carmelita. Per quale ragione tutto questo astio nei suoi confronti? A quanto pare tutto dipenda dal tipo di televisione che propone ai suoi telespettatori, ovvero trash. Per questo motivo l’ex di Yari Carrisi ha deciso di proporre una nuova provocazione per colpire Barbarella. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa ha fatto questa volta.

La figlia di Ornella Muti col seno la vento

Naike Rivelli si morde la lingua: è questa la didascalia che la modella ha scritto sul suo ultimo post condiviso su Instagram. Un’immagine molto provocatoria che mostra la figlia di Ornella Muti ancora una volta svestita. In pratica la donna si fa vedere senza reggiseno coprendo le sue nudità con le sue braccia.

Inoltre l’influencer si mette il dito in bocca. La foto in questione ha l’effetto in bianco e nero ricevendo migliaia di likes e numerosi commenti, tra cui sempre le solite critiche da parte dei leoni da tastiera. Si tratta di una frecciatina a Barbara D’Urso visto che tra gli hashtag utilizzati c’è quello di Domenica Live. (Continua dopo il post)

Ornella Muti e la figlia Naike Rivelli nude su IG

Senza ombra di dubbio Naike Rivelli e la madre Ornella Muti hanno un rapporto molto speciale e complice. Infatti spesso la nota attrice appare sui social della figlia con degli scatti bollenti di quando era giovane.

Uno delle ultime foto condivise dall’influencer mostra il genitore completamente senza veli, e in poco tempo ha ricevuto i messaggi di adulazione da parte dei follower. Non sono mancate, però, nemmeno le critiche da parte degli haters.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!