Maria De Filippi sorprende: ‘Mollo tutto e scappo via’, la moglie di Costanzo dice addio alla tv?

Maria De Filippi vuole lasciare la tv?
Maria De Filippi

Maria De Filippi recentemente si è concessa una lunga intervista a Il Fatto Quotidiano. La regina della tv italiana, si è raccontata a 360°, svelando le sue paure ma confermando anche i propri successi.

Oltre a parlare dell’amore per il figlio Gabriele e per Maurizio, Maria ha parlato tantissimo dei suoi programmi. Nel corso della sua lunga carriera, la moglie di Costanzo ha avuto alti e bassi e nonostante le sue ansie è riuscita a portare sempre con costanza e determinazione i propri progetti a termine.

Maria De Filippi: non solo successi

Maria De Filippi è ormai conosciuta da tutti come ‘Queen Mary’. Pochi sanno che questo suo attributo le è costato tantissimo nel corso della sua carriera. Maria, infatti, per anni ha subito l’ansia del successo, ovvero, la preoccupazione di essere ‘la prima’ a tutti i costi.

Ad oggi, è vero che la moglie di Costanzo è capace di portare a Mediaset ascolti stellari ma a volte ha dovuto incassare anche dei flop. Flop che in passato ha pagato a caro prezzo e che ad oggi non ha mai dimenticato. Alla domanda del giornalista che le ha chiesto cosa prova alle 10 quando arriva il bollettino auditel, la De Filippi ha risposto:

 “Io l’ansia del bollettino auditel delle 10 l’ho imparata presto, non solo per me ma perché ho una azienda dove lavorano 300 persone.”

Inoltre, Maria ha anche spiegato come gestisce quella sensazione di essere stanca e oppressa dalle troppe responsabilità. La presentatrice si rende conto che ogni suo passo falso non viene preso con clemenza e questo le comporta uno stato d’animo ansioso.

Mollo tutto e vado via: le parole inaspettate della presentatrice

Maria De Filippi nella sua lunga intervista, dove ha parlato anche di Tu si que vales e di quanto le è costato portare Sabrina Ferilli nel programma, ha lasciato i lettori senza parole con una confessione davvero scioccante. La moglie di Costanzo sentendo il peso della donna onnipotente che le viene attribuito, spesso vorrebbe mollare tutto e scappare via. Una sensazione difficile da gestire e che pensa capiti a chiunque faccia questo lavoro.