Povia: “Alcol e droga. La morte di un amico mi ha aperto gli occhi”

Giuseppe Povia

Giuseppe Povia parla a Vieni da Me degli eccessi

Accolto in studio per un’intervista da Caterina Balivo a Vieni da Me, il popolare contenitore pomeridiano in onda ogni giorno su Rai 1, il cantautore Giuseppe Povia si è raccontato in una delle esperienze più dolorose capitate nella vita, culminata con la scomparsa del suo migliore amico.

Correva il 1992 e l’artista fece una incidente in moto: pagò caro la sua leggerezza. Nel momento in cui la presentatrice napoletana gli ha chiesto quale più grosso sbaglio avesse commesso, ha segnalato le modalità che lo avrebbero portato a quella tragedia.

Lo sbaglio maggiore commesso è stato avvicinarsi al fumo e poi fare abuso di alcol e di tante altre cose. Non vuole scaricare la colpa sugli altri, tuttavia i media e certi modelli spingono le nuove generazioni verso le sostanze alcoliche e stupefacenti. Nel 1992 fece una incidente stradale insieme al suo migliore amico. Erano particolarmente ubriachi e non solo punto. L’amico è morto, Povia ha invece trovato la forza per rimettersi in piedi.

La tragedia

Forte dell’esperienza diretta, gli piacerebbe che in televisione raccontassero le persone a cui è stata sottratta la vita perché degli ubriachi gli sono andati addosso. Su questi argomenti Povia crede sia necessario e doveroso fare uno sforzo ulteriore, lanciare campagne di sensibilizzazione cosicché i ragazzi capiscano quanto sia pericoloso guidare in stato d’ebbrezza.

Ad appena 14 anni il vincitore del Festival di Sanremo 2006 (con Vorrei Avere il Becco) ha conosciuto il mondo del lavoro come cameriere. Sei anni più tardi se n’è andato via dalla casa condivisa insieme ai suoi genitori e crede di averli delusi. Ha iniziato a mantenersi da solo, ha conservato il legame.

Ma oggi, da genitore, lo comprende: quando un figlio va via è sempre un dolore. Il successo all’Ariston lo dedicò proprio a loro. Stavano insieme da 40 anni, da parecchio tempo non li vedeva scambiarsi un bacio e colse l’occasione per chiedere al papà di dare un bacio alla mamma.

Giuseppe Povia ancora legatissimo ai genitori

Ancora oggi l’artista è profondamente legato ai genitori. Un bellissimo rapporto testimoniato dal contributo video registrato per il programma di Caterina Balivo. Nel vederli, il cantante si è detto emozionato perché loro vivono all’Isola d’Elba.

Questo video l’ha fatto dunque un po’ emozionare per la forza di due genitori perché la famiglia è forza e sofferenza e non solamente felicità e gioia. Lui sa perfettamente cosa si nasconde dietro al messaggio.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!