Motivi per i quali vale la pena essere sempre gentili

Perché è importante essere sempre gentili?

Topic: Essere sempre gentili è un bene per noi stessi e per gli altri.

Ciao a tutti e bentornati sulla mia rubrica! Recentemente ho affrontato temi molto affini a quello che vi sto per presentare, come le semplici regole per aumentare l’autostima e i difetti che ci rendono interessanti agli occhi degli altri; oggi vorrei soffermarmi su un argomento molto importante e che spesso tendiamo a sottovalutare: l’importanza si essere sempre gentili con gli altri.

Probabilmente starete pensando: “Eh, è facile a dirsi, ma ci sono casi in cui è impossibile essere gentili, altrimenti si rischia di farsi mettere i piedi in testa!”. È vero, avete ragione, ma date un’occhiata a queste 5 motivazioni che rispondono al perché bisogna sempre essere cordiali e cortesi.

  • Rispetto non è sinonimo di debolezza: come dicevamo poc’anzi, possono capitare situazioni in cui mantenere la calma diventa impossibile, soprattutto quando ci si inoltra in accesi dibattiti e ci si trova di fronte a persone che la pensano in modo totalmente opposto al nostro. In questi casi, ma in tutte le situazioni, è fondamentale rispettare l’opinione altrui, senza imporre la propria, ma spiegando il perché la si pensa diversamente. Mantenere la calma ed un tono di voce pacato non significa dimostrarsi deboli, ma rispettosi.
  • Con la gentilezza ci si rafforza: pensate ad un semplice esempio, la vostra carriera scolastica. Quante volte avreste voluto gridare in faccia al vostro professore, quante gliene avete mandate? Sicuramente tante, ma ripensatevi oggi, non credete che i loro insegnamenti, talvolta duri, vi abbiano aiutato ad essere ciò che siete oggi? Gentilezza non è sinonimo di “presa in giro”, si può contestare qualcosa o qualcuno pur mantenendo la calma, provateci, percepirete immediatamente la soddisfazione che ne deriva e vi sentirete fieri di voi stessi.
  • Rispetto degli altri è rispetto di se stessi: accade come in qualsiasi altra cosa. Pensate all’amore per gli altri: siamo in grado di amare solo se amiamo noi stessi, così come siamo più predisposti a rispettare il prossimo, se rispettiamo noi stessi. Badate bene a distinguere il rispetto meschino di chi diffonde timore ed il rispetto di chi, rispettando se stesso, riesce in automatico a rispettare gli altri.
  • Il rispetto “allontana” i nemici: può sembrare un eufemismo, ma rispettare i nemici, o comunque le persone che non ci vanno a genio, aiuta a “distruggere” la negatività presente nel rapporto e, così facendo, i nemici potrebbero trasformarsi in amici.

Come potrete notare, amici e amiche, ad essere gentili e rispettosi con il prossimo si ha la garanzia di essere sempre in pace con il mondo, perché prima o poi la positività ed il rispetto costante ripagano!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Pandanews: Scrivere ed informare non è solo un lavoro, ma una passione, che chi sceglie di realizzare condivide con chi ha il piacere di leggere.