Striscia la Notizia: dopo Wanna Marchi e figlia, il tg satirico smaschera una cartomante a Firenze

Striscia la Notizia
Striscia la Notizia, Greggio e Jacchetti

Striscia la Notizia smaschera una fantomatica cartomante

Dopo la vicenda Wanna Marchi e la figlia Stefania Nobile di qualche anno fa, Striscia la Notizia ha messo a segno un nuovo colpo nel capoluogo toscano. Questa volta l’inviata del tg satirico di Antonio Ricci, Chiara Squaglia, ha reso nota la truffa portata avanti da una sedicente cartomante.

Quest’ultima chiedeva, come ha detto una testimone nel servizio trasmesso la scorsa settimana su Canale 5, migliaia di euro a gente che, disperate, si rivolgevano a lei per svariate ragioni.

La donna in questione, con accento chiaramente toscano, si faceva pagare profumatamente per leggere le carte oppure per vendere delle candele miracolose che avrebbero aiutato sul lavoro, nell’amore o la cosa più grave per guarire da malattie. (Continua dopo la foto)

Striscia la Notizia

Il servizio di Chiara Squaglia

Per essere in possesso delle cosiddette candele speciali, la testimone intervistata dall’inviata di Striscia la Notizia Chiara Squaglia, ha rivelato di aver già dato alla fantomatica cartomante fiorentina già otto mila euro. Ma la truffatrice, però, ne vorrebbe altri sette mila. La donna in questione, inoltre, è stata anche brutalmente minacciata:

“Mi diceva ‘se non paghi vengo sotto casa tua, al lavoro”.

A quel punto è intervenuto il tg satirico di Antonio Ricci che, grazie ad un complice si è rivolto alla cartomante registrando tutto. Le immagini, riprese da una telecamera nascosta, conferma il raggiro.

Il raggiro chiedendo migliaia di euro

Nel servizio andato in onda su Striscia la Notizia, la cartomante diceva:

“Hai del negativo addosso, come se qualcuno ti avesse fatto qualcosa o maledetto sull’amore”.

A quel punto la donna ha offerto le candele miracolose al prezzo di oltre due mila euro ciascuna. Ma non è finita qui visto che le ha detto anche di avere delle candele per sconfiggere una chemioterapia. A quel punto si è presentata Chiara Squaglia la diretta interessata ha negato quanto detto prima e allontanando l’inviata in modo brusco.