Striscia la Notizia, brutte notizie per il tg satirico di Antonio Ricci: ecco cosa è successo

Striscia la Notizia

Il tg satirico di Antonio Ricci perde terreno contro I Soliti Ignoti di Amadeus

Come tutti ben sanno Striscia la Notizia, il tg satirico di Antonio Ricci va in onda dopo il TG5 della sera da ben 32 anni. Una delle trasmissioni più longeve della televisione italiana che ha riscosso sempre un grande successo di pubblico.

I conduttori veterani del programma sono Ezio Greggio, Enzo Iacchetti, Michelle Hunziker e il duo comico palermitano Ficarra e Picone. Tanti sono stati gli scoop e i brogli portati alla luce, ma negli ultimi tempi c’è stato un calo vertiginoso dei dati Auditel. Per quale ragione? Nel prosieguo dell’articolo troverete delle spiegazioni dettagliate.

Calo d’ascolti per Striscia la Notizia: cosa sta accadendo? 

Ebbene sì, dallo scorso settembre, ovvero da quando su Canale 5 ha preso il via la 32esima stagione di Striscia la Notizia gli ascolti non sono stati del tutto esaltanti. Infatti quasi tutte le sere il tg satirico di Antonio Ricci viene battuto dalla concorrenza, ovvero il game I Soliti Ignoti – Il Ritorno condotto da Amadeus su Rai Uno.

La differenza è ben sostanziosa, ossia oltre un milione di telespettatori e il 5% di share in più a favore della trasmissione che è basata sull’indovinare il mestiere degli ignoti presenti in studio. Come mai questo calo da parte del programma Mediaset? Il pubblico è stanco dei servizi o sotto c’è qualcos’altro? Sul web in molti si lamentano dell’atteggiamento del padron Antonio Ricci.

Gli ascolti tv di Striscia la Notizia di ieri, mercoledì 27 novembre 2019

Una testimonianza di quanto scritto prima ve la diamo mostrandovi gli ascolti tv della serata di ieri, mercoledì 27 novembre 2019. Infatti sulla rete ammiraglia Rai il game show condotto da Amadeus Soliti Ignoti – Il Ritorno ha ottenuto 5.282.000 spettatori con il 20%.

Mentre su Canale 5 il tg satirico guidato dal duo storico Enzo Iacchetti ed Ezio Greggio Striscia la Notizia, ha registrato una media di 4.141.000 spettatori con uno share del 15.7%. Una sostanziosa differenza tra le due trasmissioni.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!