Fedez in Tribunale: accusato per lesioni dopo la rissa con il vicino, Rovazzi testimonia

Fedez

Periodo estremamente movimentato per Fedez, il rapper è finito in Tribunale a seguito della rissa con il vicino, avvenuta lo scorso 2016. In questi giorni, infatti, si è tenuta una nuova udienza nella quale è stato chiamato a testimoniare anche Fabio Rovazzi, ex amico del cantante, attualmente in forte attrito nei suoi confronti.

Stando a quanto emerso, però, pare che il ragazzo abbia deciso di schierarsi dalla parte del rapper. Dopo le testimonianze, il giudice ha fissato una prossima udienza ad aprile 2020. Vediamo cosa è emerso fino ad ora.

La ricostruzione dei fatti della rissa tra Fedez e il vicino

Correva l’anno 2016, era il 12 marzo quando, nel bel mezzo di una festa notturna, un vicino di casa di Fedez si introdusse in casa sua ed ebbe una violenta discussione con il rapper. Le varie dichiarazioni hanno fatto emergere la seguente versione dei fatti:

Fedez era a casa in compagnia di amici e colleghi, intenti a fare baldoria e ad ascoltare musica ad alto volume. Verso le ore 6 del mattino, uno dei vicino, irritato perché suo figlio piccolo si fosse svegliato a causa degli schiamazzi, si sarebbe recato presso l’abitazione del rapper. La porta pare fosse aperta, così da permettere libero accesso all’uomo in questione.

Una volta dentro, i due avrebbero iniziato a discutere fino ad arrivare alle mani. Entrambi finirono all’ospedale. Il vicino con prognosi di 10 giorni per un trauma cranico lieve. Il marito di Chiara Ferragni, invece, con prognosi di 15 giorni per un trauma alla mandibola. All’epoca dei fatti, il rapper viveva in un loft con giardino nella zona milanese di Tortona. Questa è la ricostruzione dei fatti emersa fino a questo momento relativa alla rissa per cui Fedez è finito in Tribunale.

Fabio Rovazzi testimonia in Tribunale al processo

All’epoca dei fatti pare fosse presente anche Fabio Rovazzi, che in quel periodo aveva ottimi rapporti con il rapper milanese. Proprio per tale ragione, in questi giorni, il cantante è stato chiamato a testimoniare in Tribunale al processo contro Fedez.

Nonostante ad oggi i rapporti tra i due non siano dei migliori, Rovazzi ha deciso di difendere il suo collega asserendo che fosse stato il vicino ad aggredirlo per primo. Nel frattempo, il caso è ancora aperto e la prossima udienza è prevista per il 12 aprile 2020.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!