‘Sono bulimica…’: Milly Carlucci, la confessione shock della conduttrice di Ballando con le Stelle

Milly Carlucci

Milly Carlucci bulimica di televisione

Nell’ultimo numero del magazine Confidenze è contenuta una lunga intervista a Milly Carlucci. La storica conduttrice di Ballando con le Stelle ha approfittato di questa situazione per rivelare un particolare mai detto prima:

“Sono molto curiosa per natura…Per esempio quando guardo la Tv sono onnivora, anzi bulimica…Seguo anche i programmi più strani…In questo periodo ho scoperto un programma sull’antiquariato in una Tv inglese e quando lo guardo sono ipnotizzata…”.

In poche parole l’artista abruzzese sembra davvero segua le trasmissioni televisive più disparate, anche quelle non italiane. Per caso per avere delle fonti di ispirazione per i suoi programmi di Rai Uno? Subito dopo la conduttrice di Ballando con le Stelle ha anche detto che le piace leggere moltissimo. E il libro che si sta ‘divorando’ ultimamente è la biografia del compianto ex presidente della Fiat Sergio Marchionne:

“Ha avuto una vita davvero avvincente…”.

La conduttrice abruzzese adora i talent show

Nel corso della lunga chiacchierata col giornalista di Confidenze, Milly Carlucci ha anche rivelato di avere una preferenza ben precisa sui programmi televisivi, ovvero quello per i talent show. Per questa ragione la donna abruzzese ha detto al magazine di gossip:

“Ammetto di avere una grande predilezione per i talent…Li guardo tutti, non solo quelli italiani…”.

E proprio durante il suo zapping ha visto il Cantante Mascherato e per questo ha fatto la proposta alla Rai di trasmetterlo in Italia:

“I concorrenti sono personaggi famosi resi irriconoscibili dai costumi che si sfideranno a suon di canzoni…Lo vedrete su Rai1 a partire da Gennaio…”.

Milly Carlucci parla di Ballando con le Stelle

Intervistata da Confidenze, Milly Carlucci ha anche detto che mai avrebbe pensato che a 65 anni avrebbe avuto un programma tutto suo come Ballando con le Stelle nel sabato sera della rete ammiraglia Rai:

“Non potevo immaginarlo perché i miei erano contrari, mi spingevano a fare altro…Se vedo dove sono arrivata, mi dico che devo baciare il pavimento e ringraziare il Signore…”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!