Stupro al Grande Fratello, La produzione invitò la donna a non parlare dell’episodio

Grande Fratello Vip

È stata stuprata all’interno della casa del Grande Fratello. L’agghiacciante fatto risale al 2017 e sarebbe avvenuto nella casa del reality, in Spagna, durante la diciottesima edizione del programma trasmesso da Telecinco. Lo scandalo è venuto alla luce dopo 2 anni ed è stato divulgato al pubblico dal quotidiano El Confidencial, che ne avrebbe diffuso le immagini contenute in un video, rimasto inedito fino ad oggi.

Nel video si vede Carlotta Prado nel confessionale e le immagini della presunta violenza. Il video, che noi abbiamo deciso di non pubblicare, mostra la donna in lacrime, mentre supplica gli autori di interrompere la riproduzione, mentre a loro volta questi consigliano alla donna di non dire nulla di quanto accaduto.

«Capiamo che vuoi parlare con i tuoi amici. Ma questa cosa, per José María e per te, per il bene di entrambi, non deve uscire da qui».

Gli sponsor disertano il Gf Vip

All’epoca dei fatti il concorrente venne immediatamente espulso senza dare alcuna spiegazione e motivazione al pubblico e se non è chiaro capire in che modo il non parlare dell’episodio avrebbe fatto il bene della vittima, è invece molto semplice capire perché fosse nell’interesse dell’uomo e degli autori celare i fatti al pubblico. Carlotta Prado, davanti alla giustizia, ha nettamente attaccato ed accusato la produzione, affermando che

«avrebbero potuto evitare che lui abusasse di me».

Nel frattempo, a seguito dello scandalo, sono molti gli sponsor che hanno deciso di abbandonare Grande Fratello Vip spagnolo attualmente in onda per dissociarsi dall’accaduto.

La dichiarazione di Mediaset Spagna

Mediaset Spagna ha diffuso un comunicato in con il quale intende chiarire la sua posizione in merito alla vicenda:

«Nel novembre del 2017, la casa produttrice del Gran Hermano, Zeppelin Television, ha osservato uno dei partecipanti del programma commettere un’azione che ha considerato intollerabile, relazionata al suo comportamento con una concorrente che all’epoca dei fatti era la sua fidanzata. Zeppelin Television ha deciso di espellere immediatamente il concorrente e ha altresì messo a conoscenza di quanto accaduto sia la polizia, sia la concorrente.

Attualmente, il fatto è oggetto di chiarimento da parte delle autorità giudiziarie all’interno di un procedimento di cui Mediaset España non fa parte. (…) In ogni caso, Mediaset España vuole rendere ancora una volta chiaro il rifiuto di ogni tipo di abuso in qualsiasi delle sue possibili forme di manifestazione e il suo solido impegno con la società per lo sradicamento di questo reato».

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!