‘Dovrò operarmi di nuovo…’: da Paolo Bonolis il dramma della frattura alla caviglia, lo sfogo di Deborah Bianchi

Paolo Bonolis ospite a Domenica In

E se oggi pomeriggio Paolo Bonolis sarà ospite a Domenica In di Mara Venier, nelle ultime ore c’è stato uno sfogo di un’ex concorrente di Ciao Darwin 8. La sua storia è passata in secondo piano perché l’attenzione venne concentrata sull’uomo che è rimasto paralizzato durante la prova del Genodrome.

Stiamo parlando di Deborah Bianchi che lo scorso aprile si fece male. Attraverso un’intervista realizzata all’epoca da Fanpage, la giovane che fa la personal trainer come lavoro, ha parlato della frattura alla caviglia subita mesi fa:

“Mi hanno messo una placca e sei chiodi, ma adesso dovrò rioperarmi”.

A otto mesi di distanza, la ragazza ha scritto ancora al portale chiedendo che l’assicurazione della trasmissione di Canale 5 condotta da Paolo Bonolis le riconosca il danno di invalidità permanente di ben dodici punti.

L’appello di Deborah Bianchi

L’ottava edizione di Ciao Darwin ha riscosso un grandissimo successo di pubblico, ma purtroppo non verrà ricordata solo per quello. Infatti nel gioco del Genodrome ci sono stati ben due incidenti di grave entità. Una di essi lo ha subito Deborah Bianchi che si è fatta male mentre stava percorrendo il percorso dei rulli. Purtroppo la ragazza ha subito una frattura scomposta della caviglia destra:

“Ho sentito il rumore dell’osso spezzarsi, è stato atroce”.

A distanza di otto mesi la personal trainer ha contattato nuovamente Fanpage per denunciare qualcosa:

“Mi avevano dato una cinquantina di fogli da firmare, io l’ho fatto senza rendermene conto. Mi sento fregata. Hanno pagato solo 4 punti perché l’assicurazione che hanno ha una franchigia che copre solo un tot di punti. Non la trovo una cosa giusta”.

Lo sfogo dell’ex concorrente di Ciao Darwin 8

Ma non è finita qui visto che l’ex concorrente del programma condotto da Paolo Bonolis è ancora impossibilitata a lavorare e addirittura dovrà finire ancora una volta sotto i ferri.

“Sto proseguendo non senza difficoltà tra fisioterapie e cure. E anche il mio lavoro di personal trainer si è praticamente fermato. Adesso dovrò operarmi di nuovo perché questa placca continua a darmi fastidio”.

Deborah Bianchi, grazie all’intervento del suo legale spera vivamente che la sua posizione venga rivalutata:

“Sotto stima del mio avvocato, il riconoscimento dell’invalidità permanente di 12 punti sarebbe di circa 55 mila euro. Me ne hanno dati solo 14 mila. C’è una bella differenza”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!