Luciana Littizzetto e Davide Graziano la separazione dopo 20 anni: ecco perché si sono lasciati

Luciana e Davide

Luciana Littizzetto e la separazione dal suo storico compagno

Anche se ne ha parlato nelle ultime ore, qualche mese fa Luciana Littizzetto ha ufficializzato la fine della sua relazione sentimentale col musicista Davide Graziano. Una storia storia d’amore che andava avanti da ben 20 anni che anni fa li ha portati anche ad una decisione molto importante, ovvero prendere in affido due ragazzi kosovari, Vanessa e Jordan.

La storia è giunta al capolinea lasciando tutti i fan senza parole. In una recente intervista rilasciata dopo essersi separata, la nota comica torinese di Che Tempo Che Fa è ritornata sulla vicenda. Anche se non è entrata nei dettagli, la donna ha detto importanti dichiarazioni che di certo possono ricondurre alle ragioni che hanno comportato la separazione tra i due.

L’intervista della comica torinese al noto magazine Oggi

Intervistata dal magazine diretto da Umberto Brindani, Oggi, la comica Luciana Littizzetto ha rivelato:

“Tutti facciamo i conti con la disillusione e non riguarda solo gli uomini, ma anche gli amici. Pensavi di avere un rapporto di lealtà e scopri che non è così. Io pretendo il dissenso leale. Al momento sono confusa. Penso che potrei trovare delle sintonie con un’altra persona”.

Inoltre l’attrice piemontese ha dichiarato anche che dopo aver varcato la soglia dei 50 anni una persona può iniziare a mettere in conto che potrebbe accadere di non innamorarti più. E per questa ragione uno impara a pensarsi da sola.

“Se hai accanto una persona con cui hai condiviso molto e magari non c’è più passione ma c’è ancora la stima e la possibilità di un futuro di cose in comune, bisogna tener duro. Tutto finisce quando perdi la stima: se guardi quella persona e capisci che non è quella che pensavi, forse davvero non c’è più speranza”,

ha affermato una dei volti storici del programma di Rai Due condotto da Fabio Fazio. Ricordiamo che i due figli in affido ormai sono due bellissimi adolescenti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)