‘Non sono una rovina famiglie…’: anticipazioni Verissimo. Da Silvia Toffanin la sofferenza di Ilaria D’Amico [FOTO]

Verissimo: Silvia Toffanin

Ilaria D’Amico ospite a Verissimo 

Oggi pomeriggio su Canale 5 va in onda una nuova puntata di Verissimo  il rotocalco condotto da Silvia Toffanin. Fra i vari ospiti ci sarà anche Ilaria D’Amico, compagna del portiere della Juventus, Gigi Buffon.

La loro storia d’amore sin da subito è stata avvolta dalle polemiche per via dello sportivo che era ancora sposato con la soubrette Ceca, Alena Seredova. Infatti alla giornalista di Sky è stata affibbiata l’etichetta di rovina famiglie. Inoltre la donna ha parlato del futuro, ossia un possibile matrimonio e altri figli. (Continua dopo la foto) 

Ilaria D’Amico a Verissimo

Ilaria D’Amico tra il matrimonio e una nuova gravidanza

Tre anni fa Gigi ed Ilaria sono diventati genitori del piccolo Leopoldo. Quindi ora i fan li vorrebbero sposati. Le nozze saranno a breve? A rompere ogni dubbio ci ha pensato la stessa giornalista:

“Lui me l’ha già chiesto tante volte ma in maniera goffa. E io gli rispondo sempre che non si fa così. Vorrei una cosa romantica, con la neve e il camino”.

Mentre per una possibile seconda gravidanza, nel salotto di Silvia Toffanin la conduttrice sportiva ha detto:

“Direi una bugia se dicessi che non mi manchi una figlia femmina perché sono cresciuta in una famiglia tutta al femminile. Ogni settimana scrivono che sono incinta, ma non lo smentisco mai. Se dovesse ricapitare mi piacerebbe tanto avere una bambina anche se faccio fatica a immaginare un equilibrio migliore di quello che abbiamo adesso”.

L’etichetta della rovina famiglie

Nel corso della lunga intervista a Verissimo, Ilaria D’Amico ha confessato che lei e Gigi Buffon si sono incontrati perché erano entrambi nella stessa situazione emotiva. Ossia reduci da grandi sofferenze, di crisi profonde dal punto di vista sentimentale. Quando si sono visti hanno sentito il bisogno di raccontarsi come dei rubinetti aperti rendendosi conto che dentro di loro era accaduto qualcosa.

“E sull’etichetta di ‘rovina famiglie’, questione che l’ha fatta soffrire non poco, ha chiosato: “In Italia c’è lo stereotipo della donna rovina famiglie, non c’è il corrispettivo maschile. C’è sempre questa idea che gli uomini siano lì candidi nella loro vita felicissima e che le donne arrivino con malizia e cattiveria a strapparli dalle loro famiglie. Questo mi ha fatto soffrire perché non era così”,

ha affermato la giornalista di Sky.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)