Principe Carlo: ecco come reagì alla notizia della morte di Diana

La morte di Lady Diana Spencer avvenne il 31 agosto 1997. Un evento tragico che sconvolse non solo il Regno Unito, ma tutto il mondo. Sono passati più di 22 anni dalla morte della Principessa del popolo, il cui decesso avvenne a Parigi a soli 36 anni.

Con lei perse la vita anche l’amante Dodi Al-Fayed. Sono molti i retroscena e i complottismi andatisi a generare dietro la morte della principessa Diana. Alcuni di questi rumors e mezze verità riguardano anche l’ex marito, il principe Carlo.

Principe Carlo: come reagì alla notizia della morte di Diana?

Secondo quanto affermato dalla biografa reale, Penny Junor, autrice del libro The Firm, pubblicato nel 2005, il principe Carlo, una volta appresa la notizia riguardante la dipartita della sua ex moglie, avrebbe affermato: “Mi daranno tutti la colpa, vero?

Secondo quanto affermato da Penny Junor nella sua opera, il principe Carlo sarebbe stato fin da subito consapevole di ciò che sarebbe accaduto dopo la morte della sua ex moglie. Un impatto di proporzioni planetarie. Lady Diana, un’icona pop, filantropa e mainstream, alla stregua di mostri sacri quali John Lennon, Madre Teresa di Calcutta, Andy Warhol e Che Guevara. Un’esplosione di polemiche incontenibile, a causa di cui il principe del Galles avrebbe seriamente temuto, al suo tempo, un’eventuale crisi monarchica.

Sempre Junor parla di una conversazione tra Carlo e il suo segretario personale, Stephen Lamport, riguardo alcune difficoltà da parte della regina Elisabetta di contenere le polemiche scaturite dalla morte di Diana. Polemiche che avrebbero potuto seriamente intaccare una delle monarchie più antiche e potenti del vecchio continente.

La scrittrice 70enne non si ferma qui ed ha approfondito lo stato d’animo del principe Carlo per la morte dell’ex moglie. Una tragedia del tutto inaspettata, tanto da mettere in ombra la morte della già citata Madre Teresa, avvenuta, guarda caso, lo stesso anno. Penny Junor ha approfondito tali argomenti all’interno di un altro libro da lei scritto, The Duchess, uscito nel 2017.

In tale opera ci viene presentato un principe Carlo triste ed affranto per i suoi figli e di come l’ultimo arco della storia tra lui e Diana, fosse stato caratterizzato da un’atmosfera pregna di odio e rancore. Secondo Penny Carlo avrebbe nutrito dei rimpianti per il non essere stato accanto all’ex moglie nel suo ultimo periodo di vita.

I due divorziarono un anno prima della morte della principessa. Il libro si sofferma anche sul rapporto tra il principe Carlo e la madre Elisabetta II in quel’orrenda notte luttuosa. A quanto pare tra i due ci sarebbe stato un muro, nonostante madre e figlio fossero a poca distanza l’una dall’altro.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!