Sartù alla napoletana

Primo piatto ricco e gustoso

Sartù alla napoletana
Il piatto del giorno: Sartù alla napoletana

La ricetta scelta per voi quest’oggi è quella del sartù alla napoletana, primo piatto gustosissimo, non eccessivamente elaborato e non troppo costoso. Trattandosi di una pietanza piuttosto ricca a livello nutrizionale, volendo, può anche essere servito come piatto unico. Vediamo insieme, quindi, come si realizza.

 

Ingredienti per 6 persone:

350 g di riso

150 g di fegatini di pollo

1/2 bicchiere di olio di oliva

1 cucchiaio di burro

2 uova

1 cipolla

300 g di pisellini lessati

100 g di funghi freschi

2 salsicce

1 mozzarella

parmigiano grattugiato

pangrattato

sale e pepe quanto basta

 

Preparazione:

Lessare il riso, scolarlo e irrorarlo con un filo di olio. A parte, tritare la cipolla e rosolarla in una casseruola nel burro fuso. Lasciarla appassire e rosolarvi le salsicce spellate. Sbriciolarle e farle cuocere; bagnare, quindi, con un bicchiere di acqua (o brodo) e aggiungervi i funghi spezzettati.

Far cuocere per 15 minuti, quindi mettere nel tegame anche i pisellini. Lasciare insaporire il tutto a fiamma regolare, a recipiente scoperto, affinché il fondo di cottura possa addensarvi.

Ungere uno stampo, cospargerlo di pangrattato, poi versarvi metà del riso, mescolato alle uova sbattute e al formaggio grattugiato.

Coprire il riso con metà della mozzarella affettata sottilmente e versare su questo strato il ripieno di carne e pisellini, ben asciutto.

Sistemare sul ripieno un altro strato di fettine di mozzarella, quindi coprire il tutto con il resto del riso.

Livellare la superficie dello sformato, passandovi la mano unta di olio. Cospargerlo di pangrattato, quindi passare il tutto in forno caldo, per 30 minuti circa. Sformare il sartù e servirlo caldo, capovolto.

 

L’appuntamento con la prossima ricetta è, come di consueto, fissato per domani; intanto, se volete restare aggiornati con tutti i miei articoli di attualità, spettacolo e cucina, potete seguirmi mettendo il vostro like qui e se siete alla ricerca di idee gustose per i vostri amici intolleranti al glutine, potete cliccare qui.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!