Grande paura per Al Bano Carrisi: l’ex di Romina Power si arrampica di nuovo sul palco e rimane sospeso [FOTO]

La nuova imprudenza di Al Bano Carrisi

E se alcuni settimanale di gossip parlano di una nuova guerra tra Romina Power e Loredana Lecciso, Al Bano continua a realizzare concerti in giro per il mondo. Oltre a cantare da solista con la sua band, ultimamente ha duettato nuovamente con l’ex moglie statunitense.

E proprio in una sua ultima esibizione, il cantautore di Cellino San Marco ha commesso una nuova imprudenza. Stando alle foto condivise su IG da alcune fan page, il Maestro Carrisi si sarebbe arrampicato nuovamente sul pilone delle luci che illuminano il palco.

Il Maestro di Cellino San Marco pronto per Sanremo 2020 ma senza Romina Power

A quanto pare Al Bano Carrisi si sente un ragazzino nonostante i suoi 77 anni. Lui e l’ex moglie Romina Power continuano a regalare emozioni i tutto il mondo portando la loro musica. E a proposito di quest’ultima, di recente il Maestro salentina ha espresso nuovamente il desiderio di partecipare alla 70esima edizione del Festival di Sanremo, quella condotta da Amadeus.

I fan della storica coppia vorrebbero che l’artista partecipasse insieme all’ex moglie ma quest’ultima non ne vuole proprio sapere. Per questa ragione il cantautore di Cellino San Marco ha presentato la sua proposta da solista. Verrà accettata dalla commissione?

Al Bano si arrampica sul palco e rimane sospeso

Qualche settimana fa Al Bano è stato molto impegnato con una serie di concerti in Europa, ma solo di recente sul web circola uno scatto che ha lasciato a bocca aperta tutti i suoi fan, ma nello stesso tempo si sono preoccupati per la sua incolumità. Già anni fa, il Maestro era salito su un impalcatura durante il concerto a Rimini e sembra che l’artista pugliese abbia ripetuto la sua arrampicata mentre si trovava a Varsavia, almeno stando alle parole di un utente:

“L’ACROBATA AL BANO !!! L’HA RIFATTO A VARSAVIA CREDO !!!! 😁😁😁❤️❤️❤️❤️❤️😁😁”

Ecco il post in questione che ha ricevuto tantissimi likes e commenti:

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!