Tommaso Paradiso rompe il silenzio: ecco perché si è separato da I Thegiornalisti

L'intervista di Marco Rissa a Le Iene.

Tommaso Paradiso e la separazione dalla sua storica band

Sono trascorsi quasi tre mesi dallo scioglimento de I Thegiornalisti. Infatti il cantante della band, Tommaso Paradiso ha deciso di intraprendere la strada da solista. Il giorno dell’annuncio quest’ultimo, attraverso il suo account IG ha scritto:

“Tra qualche giorno uscirà una nuova canzone. Non uscirà come Thegiornalisti ma uscirà come Tommaso Paradiso. D’ora in poi tutto ciò che scriverò e canterò non sarà più Thegiornalisti ma sarà Tommaso Paradiso”.

Lo sfogo di Paradiso sul suo account Instagram

Tra le tante cose dette, il noto cantante che da qualche settimana sta sbaragliando con il suo primo singolo da solista ‘Non avere paura’, ha aggiunto anche questo sul social network:

“È inutile che vi stia a raccontare le dinamiche per le quali si è arrivati a questa conclusione. I problemi ce li teniamo per noi, a voi deve rimanere tutto l’amore che in questi anni abbiamo condiviso insieme”.

Tommaso Paradiso si era sfogato su Instagram per le numerose polemiche che si erano sollevate intorno alla sua separazione da I Thegiornalisti. Ecco le sue parole su IG:

“Per ora, vi basti solo sapere che sono stato male e per vivere bisogna stare bene, trovarsi in armonia, altrimenti un sogno può diventare un incubo. Non sono in grado di vivere in un clima di tensione.”

Le possibili ragioni della separazione di Tommaso Paradiso da i Thegiornalisti

L’artista della musica leggera italiana ha parlato di tensione e altri problemi tra i vari componenti del gruppo, ma stando a delle indiscrezioni dietro c’entra anche altro. La band dall’etichetta Carosello records, infatti sarebbe dovuta passare alla Island, un cambio che a quanto pare il resto della band non è piaciuto per niente.

In tanti sono convinti anche che i tre musicisti abbiano iniziato ad avere problemi perché il cantante Tommaso Paradiso oscurava la visibilità dei suoi colleghi di lavoro. Il gruppo sceglierà un altro solista o si scioglieranno del tutto?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!