La Rai ‘chiude’ Da noi…A ruota libera: l’annuncio di Francesca Fialdini

Francesca Fialdini

L’annuncio di Francesca Fialdini

Domenica scorsa subito dopo il rotocalco condotto da Mara Venier su Rai Uno è andato in onda un nuovo appuntamento di Da noi…A ruota libera. Francesca Fialdini ha intervistato l’attrice Veronica Pivetti, ma anche alcuni protagonisti dello Zecchino D’oro. Prima di passare la linea a L’Eredità di Flavio Insinna, la padrona di casa ha fatto il seguente annuncio:

“Vi vogliamo fare gli auguri di Natale, anche se può sembrare un po’ presto, però noi domenica prossima non saremo in onda, poiché ci sarà la maratona Telethon, mentre il 22 daremo spazio alla super coppa Italia. Ci rivedremo quindi domenica 29 dicembre”.

Alla notizia, il pubblico presente nello studio del centro Rai di Torino ha applaudito.

Veronica Pivetti a Da noi…A ruota libera e il clamoroso errore della regia

A differenza della sua collega veneta Mara Venier che continuerà ad andare in onda con Domenica In nelle feste natalizie, Francesca Fialdini si fermerà  La Rai, infatti, ha deciso di stoppare Da noi…A ruota libera per poi farlo ripartire a fine mese. Per quanto riguarda la puntata scorsa, in studio era presente Veronica Pivetti.

Quest’ultima era in studio per presentare il suo libro ‘Per sole donne’. Ma durante tutta l’intervista la regia del programma domenicale della prima rete della tv di Stato ha commesso un errore. Nello specifico ha mostrato sul schermo il nome Irene anziché Veronica, facendo confusione con la sorella maggiore.

L’appello di Francesca Fialdini a Da noi…A ruota libera

Anche se non era presente in studio, protagonista della puntata di Da noi…A ruota libera in onda domenica 8 dicembre 2019 è stata Antonella Clerici. Ricordiamo che quest’ultima la sera prima aveva condotto la finalissima della 62esima edizione dello Zecchino D’oro.

Quindi la padrona di casa Francesca Fialdini ha invitato il pubblico di Rai Uno ad inviare ancora sms al numero solidale 45588, attivo fino a sabato prossimo. Il tutto per la raccolta fondi destinata ai pasti per i poveri.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!