Tassi mutuo diminuiranno o saliranno?

Tasso Mutuo. I tassi ipotecari stanno mettendo milioni di proprietari di case, nel rifinanziare il proprio mutuo per abbassare i tassi e i pagamenti dello stesso. Ma i tassi di interesse bassi per quanto tempo dureranno?

Questa è una domanda che in molti si dovrebbero fare. Secondo un sondaggio il 94% dei consumatori ritiene che i tassi ipotecari non scenderanno al di sotto di come sono oggi. Infatti i tassi che ci sono oggi sono vicino ai livelli più bassi mai visti. Secondo il sondaggio settimanale di alcune banche a livello nazionale, il tradizionale finanziamento a tasso fisso di 30 anni è scesa al 4,01% più di un mezzo punto percentuale in meno dall’inizio dell’anno, forse anche perché ci sono dei tassi nuovi come il variabile a rata costante o variabile con cap.

Mutui. Secondo un sondaggio fatto da un agenzia che ha preso come campioni 1.000 famiglie miste tra proprietari e affittuari, pare che la tendenza di entrambi sia molto pessimista in merito ai tassi, in quanto molti pensano che questi saliranno nei prossimi anni. Infatti alla domanda che gli è stata posta “Se si pensa che i tassi saliranno nei prossimi anni?” in molti hanno detto che saliranno. Per fortuna i consumatori non hanno sempre ragione in merito a queste questioni. Infatti solo il 6% ha risposto che i tassi rimarranno uguali e il restante ha dichiarato che saliranno nell’arco di due tre anni.

Ma il fatto che, secondo alcuni, i tassi saliranno vuol dire che le cose inizieranno a girare per il verso giusto e che se si acquista una casa oggi avrà molto più valore in futuro. Infatti in molti nonostante pensino che i tassi saliranno nei prossimi anni hanno detto che oggi conviene acquistare una casa. Infatti non è difficile capire il perché di queste dichiarazioni. Oggi sentiamo parlare spesso del rialzo del mondo immobiliare quindi secondo la maggior parte delle persone un aumento di acquisto sarà proporzionato ai tassi anche se saliranno. In questo momento anche se il mercato è in netto rialzo i costi delle abitazioni non è salito di molto, quindi è anche questo un ottimo motivo per acquistare una casa. Oggi non è poi cosi difficile vedere come il mercato immobiliare sia basso, e se si pensa ad una ripresa futura del paese di conseguenza si pensa anche ad una lievitazione dei prezzi di mercato degli appartamenti che sarebbe poi influente su un aumento dei tassi di un mutuo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!