Ylenia Carrisi, nuova pista: avrebbe rubato l’identità dell’amica morta. Ecco come si chiama ora e cosa fa

Ylenia Carrisi, papà Al Bano stupisce tutti:
Ylenia Carrisi, papà Al Bano stupisce tutti: "So dov’è mia figlia"

Ylenia Carrisi ha cambiato identità?

E’ passato circa un mese dall’anniversario della sparizione di Ylenia Carrisi e ovviamente nella mente di tutti ci so continua a domandare se la primogenita della storica coppia sia ancora in vita o no. Romina Power non ha mai creduto al fatto che la figlia potesse essere morta nel 1993, ovvero quando le polizia di New Orleans le hanno detto che la donna era spartita nel nulla.

Da quel momento in poi sono trascorsi 26 anni ma della Carrisi che ormai dovrebbe essere una 50enne, non c’è nessuna traccia. Purtroppo nessun indizio, negli anni ci sono state delle segnalazioni di avvistamenti di una persona con le sembianze di Ylenia, ma nulla di concreto. Di recente, però, si è aperta una nuova pista riguardante la scomparsa della figlia di Al Bano.

Secondo alcune testimonianze, quest’ultima sembra si sia allontanata in modo volontario e che per farlo abbia preso l’identità di un’altra persona. Lei già prima di scappare amava farsi chiamare Susanne, e questo perché aveva conosciuto nel suo viaggio una ragazza che aveva il nome appena citato.

La falsa pista

Ricordiamo che quando iniziano le indagini venne arrestato Alexander Masakela, l’uomo con il quale Ylenia condivideva la stanza di uno squallido albergo di New Orleans. Quando venne interrogato lui disse che non sapeva dove si trovasse la Carrisi, ma ha sempre affermato che fosse ancora viva.

Tempo fa un articolo del SecoloXIX parla di qualcosa che è successo in una stazione della Florida dove vennero ritrovati i resti di una ragazza morta nel 1994. Inizialmente si pensava che potesse essere Ylenia, infatti le sembianze della donna deceduta erano molto simili alla figlia di Al Bano e Romina Power. In più sembra la donna avesse con sé degli oggetti di Ylenia.

Ylenia Carrisi si fa chiamare Susanne?

Gli investigatori vennero fino a Cellino San Marco per prendere i campioni di DNA di Al Bano e Romina e capire se davvero si trattasse di Ylenia. Ma quella ragazza trovata morta in Florida per fortuna non era lei. Ma con molta probabilità la conosceva e sembra che il corpo ritrovato sarebbe proprio quello di Susanne.

Questo spiegherebbe la presenza degli oggetti appartenenti alla figlia di Al Bano accanto al cadavere. Secondo una ipotesi investigativa vedrebbe la figlia di Romina Power prendere il posto di Susanne. Ylenia, quindi avrebbe rubato l’identità di quella donna per scomparire e non farsi più trovare. La sorella di Romina in passato ha detto che la nipote si trova in Florida dove gestisce un ranch insieme al marito e due figlie.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!