U&D, il video della nuova tronista commuove tutti: “Sono una nullità” (VIDEO)

Sara

Su Witty tv è stato pubblicato, in anteprima esclusiva, il video di presentazione della nuova tronista. La ragazza si chiama Sara è di Rieti, ma vive a Roma. Stando a quanto emerso, pare si tratti di una persona molto sensibile che, purtroppo, ha avuto pesanti delusioni in amore.

La protagonista ha adoperato delle parole molto forti per descrivere le sue precedenti relazioni, al punto da arrivare ad affermare di essersi sentita una nullità. Vediamo cosa l’ha spinta a soffrire così tanto.

Il video di Sara, la nuova tronista di Uomini e Donne

Dopo l’abbandono delle troniste Sara e Veronica e a seguito della scelta anticipata di Giulia Quattrociocche, il trono femminile di Uomini e Donne resta vacante. Per tale ragione, la produzione si è messa all’opera allo scopo di selezionare la persona che possa ricoprire questo ruolo nel corso della seconda trance della trasmissione. Le ultime scelte, in questi termini, da parte della produzione e della padrona di casa, però, non si sono rivelate particolarmente azzeccate.

Specie i percorsi femminili, infatti, non hanno sortito i risultati sperati deludendo molto i telespettatori. Ieri sera, però, dopo aver effettuato una nuova registrazione del trono classico di Uomini e Donne, su Witty tv è stato pubblicato il video di presentazione della nuova tronista. (Clicca qui per il video)

Triste retroscena sulla vita di Sara

La ragazza si chiama Sara, ha 28 anni e nella vita è un’assistente di volo. Nella clip, ha spiegato che la persona più importante sia sua madre, una donna che ha sempre fatto di tutto per non farle mancare nulla. Con il passare del tempo, però, è riuscita a trovare un lavoro che la gratifica tanto e le permette di vivere anche da sola e mantenersi autonomamente. Ad un certo punto del video di presentazione, però, la nuova tronista ha toccato un tasto molto delicato, ovvero l’amore.

Purtroppo, in passato si è sempre circondata di persone sbagliate che l’hanno fatta sentire una nullità e l’hanno sempre sminuita. Nel corso del racconto, non ha potuto fare a meno di scoppiare in lacrime. Dopo lo sfogo, però, ha provato a riprendersi dicendo che, poco alla volta, ha compreso che il problema non fosse lei, bensì le persone di cui si circondava.