Eva Henger da bollino rosso, in bikini si vede più del dovuto: le curve mozzafiato infiammano il web [FOTO]

Eva Henger
Eva Henger

Eva Henger è I contrasti con la primogenita Mercedesz

Per Eva Henger il tempo essersi fermato. L’ex naufraga dell’Isola dei Famosi appare sempre in forma splendente con le sue gambe chilometriche, sguardo felino e capelli biondi come l’oro. Di recente l’ex attrice di film porno è di nuovo in polemica con la figlia Mercedesz per via di Riccardo Schicchi.

Quest’ultimo, infatti, non è il padre naturale della modella. Una notizia che si è sparsa sul web e che ha innervosito la donna. Di recente quest’ultima ha detto che invia dei messaggi su WhatsApp alla figlia ma lei puntualmente non risponde.

L’ex attrice porno incanta il popolo del web con due nuovi scatti bollenti

Qualche ora fa Eva Henger si è mostrata in una versione molto provocante. Nello specifico, la moglie di Massimiliano Caroletti su Instagram appare con un bikini color grigio argento con delle bretelle nere. Il costume striminzito è le sue pose sexy mostrano più del dovuto lasciando poco all’immaginazione ai suoi numerosi follower.

Negli scatti in questione si vede un bellissimo tramonto e l’ex attrice porno si sta rilassando e divertendo seduta in spiaggia su un’altalena. Mentre nella seconda foto condivisa sul social network la si vede in piedi in acqua mentre è appoggiata su un scoglio. Anche in questa immagine la madre di Mercedesz ha uno sguardo ammiccante, per non parlare della sua forma fisica.

La posa adottata mette in evidenza i muscoli della soubrette ungherese e ovviamente i seguaci sono andati in tilt. Infatti in pochissimo tempo entrambi i scatti hanno ricevuto migliaia di likes e numerosi commenti positivi. (Continua dopo le foto)

Eva Henger delusa da Mercedesz

Eva Henger sembra essere abbastanza delusa dal comportamento della figlia Mercedesz. Infatti in una recente intervista ha detto:

“Sono rimasta senza parole, non ci potevo credere. E poi mi ha stupito ancor di più quando lei ha raccontato che solo quattro persone sapevano la verità: una grandissima bugia, perché lo sapevano tutti che Schicchi non era il suo padre biologico, anche perché mia figlia da anni firma i contratti di lavoro con il suo vero cognome. Nessuno ne parlava per rispetto nei confronti di Riccardo”,

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!