Alba Parietti: “Tradita dalla migliore amica col mio compagno”

Alba Parietti confessa il tradimento della migliore amica con il suo compagno
Alba Parietti

Alba Parietti tradita dalla migliore amica col suo ex: la confessione

Alba Parietti svela di essere stata tradita, non solo in amore, ma anche nell’amicizia. In un’intervista esclusiva al settimanale Oggi, l’opinionista rievoca le disavventure del passato, quando un’amica molto intima avrebbe perso la testa per il suo compagno di allora.

Una doppia delusione a cui è seguito un doppio perdono perché lei – racconta – può perdonare tutto. Il tradimento, se così si può chiamare, c’è stato, tuttavia avrebbe sofferto troppo di perderla come amica. Il punto secondo Alba Parietti è che si può perdonare la debolezza di una persona.

Accorta a difendere il privato

Nonostante i tentativi di ricucire lo strappo con il fidanzato, del quale ha preferito tener segreta l’identità, Alba confessa che da lì in poi è precipitato tutto. Non hanno più fatto coppia dopo quell’episodio: provava non poteva essere un suo partner. Con un divorzio alle spalle, ancor oggi frequenta persone:“non sono diventata una santa”.

Ma ha compreso che conviene proteggere la privacy. Se parli di una relazione, quando questa termina devi darne conto alla stampa prima ancora di aver chiari i fattori scatenanti. Da quanto lascia trapelare, Alba Parietti non sarebbe quindi impegnata in una relazione stabile.

Ospite ne La Vita in Diretta lo scorso novembre, aveva spiegato il significato personale attribuito alla parola felicità: amarsi profondamente. È egocentrica, ma non egoista. Nonostante sia piena di difetti, si definiva generosa. È intensa e faticosa.

Alba Parietti: lo scontro con Giampiero Mughini

Ospite a Vieni da Me, la showgirl e conduttrice (ruolo che potrebbe ricoprire su MTV dopo una lunga inattività) è tornata sullo scontro con Giampiero Mughini. Lui aveva manifestato bassa considerazione della Parietti come pensatrice moderna, esprimendo dubbi in merito. Da una parte c’è lui con una trentina di libri, impegnata su tutti i giornali italiani, dall’altra – tuonava – una bella donna che chiacchiera.

La replica non è tardata ad arrivare, il giorno successivo nel contenitore pomeridiano. Nel dialogo con Caterina Balivo, Alba Parietti ha etichettato Mughini una soubrette: lo trova negli stessi show in cui va lei a parlare di gossip.

Il nemico giurato avrebbe offeso la memoria della sua famiglia e messo in dubbio il contratto di nove miliardi offertole da Silvio Berlusconi nel 1994, rifiutato per questioni ideologiche. Per chi aspira ad alti paragoni, non pensa che Neruda, Pasolini o Tolstoj si sentirebbero a loro agio in programmi tivù dove lui presenzia giornalmente.