Catena Fiorello, sorella Rosario e Beppe ha ripreso a vivere serenamente

Catena Fiorello
Catena Fiorello

L’intervista a Catena Fiorello e alla sua nuova vita dopo il cancro, nonché tutti i sentimenti che l’hanno accompagnata in questi anni.

Protagonista di un’intervista di Verissimo è Catena Fiorello, sorella di Rosario e Beppe. Anche lei scrittrice e autrice televisiva, ha collaborato con molti programmi Tv di successo come Buona domenica e Festivalbar. Di certo Catena è quella meno popolare tra i fratelli, ma in realtà è una donna molto forte e che vale la pena conoscere.

Qualche tempo fa su Vanity Fair, ha raccontato un momento della sua vita molto grave e particolare, in cui ha scoperto di soffrire di una forma di tumore al seno. Dopo la prima mammografia, ha trovato 5 noduli che grazie al consiglio del radiologo l’hanno spinta ad indagare e poi a capire che aveva questo male.

La storia di Catena e dei suoi sentimenti nella battaglia contro la malattia

Nel suo ultimo libro “Tutte le volte che ho pianto”, Catena Fiorello ha raccontato questa battaglia e soprattutto ha detto che da 8 anni non piange più. Questo perché in realtà, una volta che ha avuto paura di morire e dopo aver superato la morte del compagno Attilio, avvenuta circa 8 anni fa, in realtà capito quali sono i sentimenti che contano nella vita.

Ha dovuto anche affrontare la malattia e  di conseguenza, prova ad affrontare le cose della vita in maniera completamente diversa. Adesso però è molto difficile per lei vivere i sentimenti come il pianto, soprattutto dopo la perdita del compagno e dopo quello che ha subito anche in prima persona.

Chi è Catena Fiorello

Catena Fiorello è la sorella dei più noti Beppe e Rosario, è stata conduttrice di Blog nel 2006 nonché autrice, conduttrice di Nati senza camicia su Raitre nel 2005. Inoltre, ha condotto su Alice il programma lIsola del gusto e Dacci il nostro pane quotidiano è il suo primo libro pubblicato nel 2013.

Già nel giugno 2019 del corso di un’intervista a Maurizio Costanzo ha raccontato di aver combattuto contro il tumore al seno, sconfitto grazie a numerose indagini ed una cura avvenuta per tempo. Il suo prossimo libro si chiamerà: “E se ti chiedono ‘Come stai?’, rispondi sempre ‘Benissimo’. Ormai a nessuno importa più dei nostri malanni”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!