Billie Eilish ospite di James Corden: ecco cosa ha fatto

Anche Billie Eilish è infine finita all’interno del Carpool Karaoke di James Corden. Un segmento caratterizzante il Late Late Show del personaggio televisivo e attore britannico. James, nel corso del programma, è solito invitare i suoi ospiti vip (cantanti soprattutto) ad intonare qualche loro celebre pezzo nell’auto guidata dallo stesso conduttore.

Billie e James si sono divertiti a cantare diversi pezzi forti appartenenti al repertorio della giovanissima cantante losangelina, come  Bad Guy Ocean Eyes. I due non si sono fermati qui, in quanto hanno deciso di omaggiare altri illustri nomi del pop/rock quali i Beatles, cantando I Will, che Billie ha accompagnato con la musica di un ukulele, affermando di avere imparato a suonarlo da bambina, e I Will di Justin Bieber. Qui di seguito il video del segmento. (Continua dopo il video)

Billie Eilish al Carpool Karaoke: la stanza della popstar

Nel corso della puntata del Late Late Show, Billie Eilish ha mostrato al presentatore James Corden la stanza di casa sua in cui lei e il fratello Finneas (anche lui musicista) hanno inciso il brano When We All Fall Asleep, Where Do We Go?. In tale occasione, James ha potuto vedere anche l’inquietante ragno che Billie ha come animaletto domestico.

Il nome completo della giovanissima popstar, icona musicale della cosiddetta generazione z, è Billie Eilish Pirate Baird O’Connell. La ragazza è nata nel 2001 ed ha da poco compiuto 18 anni. Quest’anno la ragazza pubblicato il suo primo dico, che prende il nome dal precitato brano “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?”.

Billie Eilish è aiutata da suo fratello maggiore Finneas nella realizzazione dei suoi brani. Questi, chitarrista e cantautore, ha pubblicato nel 2019 l’EP Blood Harmony. Billie tornerà ad esibirsi a Milano nel corso dell’estate 2020. Lo scorso agosto la giovane star californiana aveva già infiammato il pubblico della città meneghina nel ruolo di opening act dei  Twenty One Pilots.

La bravura è la stima che i fan nutrono per la stessa si denotano dal solo fatto che con un solo album all’attivo, sia già riuscita a raccogliere 15 miliardi di stream a livello internazionale e, come si legge da Vanity Fair, 4 miliardi di visual su Youtube. Billie Eilish ha spento le 18 candeline lo scorso 18 dicembre e, nonostante la giovanissima età (poco più di una ragazzina) l’artista pop non ha rivali nel suo genere.

Nel corso dei Music Awards la cantante di Bad Guy è stata premiata come Migliore artista dell’anno e Migliore artista alternativo. Titoli prestigiosi, ma quasi insignificanti potremmo dire, dinanzi alla fama massiccia che Billie ha saputo conquistarsi in tutto il mondo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!