Alessandro Borghese ha scoperto di avere un figlio: “Non l’ho mai visto”

Alessandro Borghese

Uno tra gli chef più famosi in Italia, Alessandro Borghese, ha appena fatto una confessione spiazzante sulla sua vita, in particolar modo ha rivelato di aver scoperto di avere un figlio. Nel bel mezzo di un’intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica, il protagonista si è messo a nudo ed ha raccontato di un particolare risalente a prima che si sposasse.

Attualmente, infatti, conduce una vita serena e tranquilla insieme a sua moglie Wilma e alle sue due figlie. Prima che questo accadesse, però, la vita dello chef è stata parecchio turbolenta. Vediamo cosa è successo.

La spiazzante scoperta di Alessandro Borghese

In queste ore non si sta facendo altro che parlare della confessione fatta da Alessandro Borghese circa l’esistenza di un figlio inaspettato. Nel corso dell’intervista con La Repubblica, lo chef stellato si è lasciato andare ed ha svelato i dettagli di questo inaspettato retroscena relativo alla sua vita. Il mago dei fornelli ha raccontato che da pochissimo tempo ha appreso di avere un altro figlio, nato nel 2006 da una sua precedente relazione.

Lo chef ci ha tenuto a chiarire che, nel momento in cui ha scoperto di essere il padre di quest’altra creatura ha cominciato a prendersene cura dal punto di vista legale. Tuttavia, nonostante le sue attenzioni non manchino, Borghese ha affermato di non aver mai visto dal vivo il bambino in questione e di non essere in possesso di nessuna sua fotografia.

Figlio riconosciuto ma mai visto

Il protagonista dell’intervista non ha voluto spiegare le ragioni celate dietro questa scelta, non si sa, quindi, se il non averlo mai vista sia una sua specifica volontà, oppure se sia una cosa scelta dalla madre del ragazzino. Ad ogni modo, a parte questo figlio spuntato improvvisamente dal nulla, Alessandro Borghese ha altre due bambine, che si chiamano Arizona e Alexandra. Entrambe sono nate dal suo attuale matrimonio con Wilma.

I due si sono conosciuti perché la donna lavorava in un’azienda che era alla ricerca di uno chef per partecipare ad un progetto volto a lanciare sul mercato un videogioco di cucina. Sin dal primo momento, i due hanno compreso di essere fatti l’uno per l’altra, sta di fatto che dopo soli sei mesi dal primo incontro hanno deciso di convolare a nozze.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!