Federico Vespa, figlio di Bruno Vespa, racconta la sua dolorosa adolescenza

Federico Vespa
Federico Vespa

Federico Vespa, racconta: “Non uscivo, non avevo amici, ero sempre solo”

Federico Vespa, figlio del famosissimo giornalista Bruno Vespa, porta con se dei segni indelebili della sua adolescenza molto sofferta. Racconta quando aveva 13/14 anni era un ragazzo un pò debole. Paragona ciò ad una sorta di classifica delle ragazze e arrivare sempre ultimo.

Era brutto, era molto cicciotto, non usciva mai, non aveva la fidanzatina, non aveva nessun amico, era perennemente solo e sempre a casa, ecco quindi che si facevano avanti, le prime insicurezze, di essere meno rispetto ai suoi coetanei.

La mamma un grande ruolo nella sua adolescenza

A stargli molto vicino e quindi a salvarlo, in quegli anni, è stata la grande sensibilità della madre, che si accorse della sua sofferenza, e così inizio ad uscire con lei, racconta Federico Vespa nella trasmissione di Domenica In. iniziò pure ad andare al cinema sempre con la madre, a bersi una birra, a fare l’amica, così lui un per volta, è riuscito a uscire fuori da questo circolo vizioso. E’ riuscito a mettere la testa fuori in un periodo in cui si sentiva inferiore agli antri, meno competitivo dei suoi coetanei.

Federico Vespa, sofferenza e depressione per non aver passato più tempo con i genitori

Federico Vespa, ha scritto un libro ed è stato terapeutico, si è liberato dai fantasmi del suo passato. l’adolescenza è stata segnata da momenti altalenanti tra felicità e tristezza. Da una parte, avere la fortuna di una famiglia unita, dall’altra parte il dolore di passare pochissimo tempo con i genitori. La mamma Augusta e il papà Bruno erano impegnatissimi a causa del lavoro, quindi i figli costretti a stare con le baby sitter.

Nonostante ciò i rapporti in famiglia non ne hanno mai risentito da questi episodi della sua infanzia, anche se nel suo profondo è rimasta questa mancanza, al punto di soffrire di depressione, che si manifestava in attacchi di panico e ansia.

Tutto deve alla mamma che si è subito resa conto del disagio in cui stava cadendo, riuscendo a farlo risollevare prima che fosse molto tardi. Seguendo in qualche modo le origini del padre, Federico ha intrapreso la carriera da giornalista sportivo, lavorando per La Gazzetta dello Sport, Sky e Mediaset. Ma è anche un famoso speaker radiofonico una sua grande passione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!