Cosa sono i Bitcoin?

I Bitcoin, moneta elettronica del futuro, senza controlli, libera ed accessibile a tutti. Inizia la nuova era dell'economia globale

Da qualche anno a questa parte si sente sempre più spesso parlare delle valute digitali e tra queste prevale il Bitcoin, moneta nata nel 2009. Questa criptovaluta può essere utilizzata per acquistare servizi ed oggetti, attraverso le tante piattaforme online ed i negozi fisici che hanno deciso di accettarla come forma di pagamento.

Il creatore dei Bitcoin ha preferito non rivelare la sua vera identità ed è conosciuto solo con lo pseudonimo Satoshi Nakamoto (il Satoshi viene utilizzato anche come unità di misura per la moneta virtuale).

La creazione dei Bitcoin, così come il loro scambio, avviene attraverso il protocollo peer-to-peer. Il numero massimo di monete virtuali in circolazione è stato fissato a 21 milioni di unità, questo significa che la creazione di Bitcoin diventerà sempre più complessa e si bloccherà definitivamente nel 2140, anno in cui verrà coniata l’ultima moneta disponibile.

L’attività di creazione dei Bitcoin è definita mining, mentre con il termine miner ci si riferisce al computer che opera all’interno del protocollo P2P per eseguire operazioni di calcolo e garantire la loro correttezza.

Qualche anno fa, agli inizi dell’era dei Bitcoin, era possibile minare anche utilizzando un tradizionale computer per uso privato, ma all’aumentare del numero di monete coniate aumentano anche le operazioni richieste per coniarne altre.

Questo ha reso praticamente impossibile dedicarsi al mining con un singolo computer (in realtà si può fare, ma il ricavo economico ottenuto dai Bitcoin coniati non è sufficiente a coprire nemmeno le spese dell’energia elettrica necessaria al computer per minare le monete stesse).

Fra i vantaggi principali dei Bitcoin è importante ricordare i seguenti:

  •  Non esiste il pericolo di contraffazione
  • Valuta di carattere internazionale
  • I Bitcoin non sono controllati da banche o da enti governativi
  • Numero massimo di monete fissato a 21 milioni di unità
  • Garantiscono transazioni anonime
Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!