Elisa Isoardi scoppia a piangere in diretta a La prova del cuoco: la consolazione di Claudio Lippi

Elisa Isoardi

Elisa Isoardi scoppia a piangere a La vita in diretta

Elisa Isoardi ha deciso di trascorrere il Santo Natale in famiglia. Quindi ha lasciato la caotica Roma per recarsi in montagna e raggiungere la sua adorata madre. A renderlo noto è stata la stessa conduttrice de La prova del cuoco attraverso delle foto condivise sul suo account Instagram.

Durante la puntata andata in onda venerdì scorso, però, l’artista piemontese è scoppiata a piangere in diretta. Per quale motivo? Cosa le è successo? Nulla di grave, infatti erano solo lacrime di gioia per qualcosa di inaspettato e molto particolare che le ha fatto il suo collega di lavoro e braccio destro Claudio Lippi. Di cosa si tratta?

La sorpresa del collega Claudio Lippi

Venerdì scorso la bella Elisa Isoardi ha spento 37 candeline visto che era il suo compleanno. Il 2019 è stato un anno molto particolare per la conduttrice del cooking show La prova del cuoco.

Ad esempio ha dovuto dire addio al suo storico compagno Matteo Salvini, le critiche ricevute dal popolo del web e gli ascolti non proprio esaltanti. Ma grazie ad un’iniziativa inattesa, Claudio Lippi ha fatto scoppiare a piangere la sua collega. In poche parole il noto artista milanese le ha consegnato in studio un bel mazzo di fiori dicendole:

“Un anno che tu hai vinto tanto soprattutto da donna, ma anche da grande professionista”.

La sorpresa della madre di Elisa Isoardi

Ma la sorpresa per Elisa Isoardi non è finito qui. Infatti subito dopo il dono di Claudio Lippi dalla regia è partito una clip in cui si vede la madre della conduttrice che diceva di non vedere l’ora di averla tra le sue braccia. Per sua stessa ammissione ha detto che da tempo non si reca nel suo paese d’origine, Monterosso Grana. Seduta al fianco di un bel albero di Natale, la mamma della Isoardi ha confessato di averle già preparato tutte le sue pietanze preferite:

“Cuciniamo e ci riscaldiamo con la stufa a legna. La mamma poi è sempre la mamma”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!