Charlize Theron: nuovi dettagli sull’omicidio del padre

Charlize Theron
Charlize Theron

Charlize Theron ha recentemente promosso il suo ultimo film, Bombshell. L’attrice premio oscar, durante il discorso per la sponsorizzazione del lungometraggio, ha dichiarato:

Ci sono delle cose che ti rimangono impresse nel corpo, come un tatuaggio

Charlize Theron si stava riferendo, con queste parole, all’esperienza più traumatica della sua vita. Di quando sua madre Gerda uccise con un colpo di arma da fuoco il padre Charles. All’epca l’attrice sudafricana aveva soltanto 16 anni. Charlize ha aggiunto:

Non sai mai come reagisce una persona con una dipendenza.

Charlize Theron torna sull’omicidio del padre

Charlize Theron è recentemente tornata a parlare dell’omicidio del padre Charles. L’attrice di Hollywood ha raccontato di come, quel terribile giorno, lei e sua madre erano in camera da letto. Ad un tratto, giunse il padre armato di pistola. Theron ha spiegato:

Abbiamo cercato di bloccare la porta per non farlo entrare, mettendoci davanti, ma lui si è allontanato e ha sparato tre colpi alla porta

Charlize Theron ha detto che lei e sua madre non rimasero ferite per pura fortuna. A quel punto, Gerda impugnò un’altra pistola che aveva in casa, sparando al marito e uccidendolo, liberando lei e la figlia da quella minaccia. A volte, essere ricca e famosa non basta a fare la felicità, se il proprio passato è macchiato da una tragedia incommensurabile.

Soprattutto se quella tragedia riguarda un proprio familiare. Il padre di Chrlize non era di certo l’esempio del genitore perfetto e amorevole. Era solito picchiare la figlia. Un uomo di una violenza inaudita. Tuttavia, la scena della morte dell’uomo, rimarrà per sempre impressa nella mente dell’attrice 44enne. Charlize Theron ha aggiunto ulteriori dettagli riportati dalla versione online di Donna Moderna:

Non mi vergogno più a parlarne. Penso che più parliamo di queste cose, più capiamo di non essere soli

Sul genitore deceduto ha aggiunto:

Era un uomo malato, io l’ho visto sempre essere in quelle condizioni

Anche per questo motivo, la madre Gerda consigliò a Charlize di allontanarsi dalla loro fattoria di Benoni, in Sud Africa, dove l’attrice ha passato parte della sua giovinezza. Una vita dura quella dell’adolescente Charlize. Ogni giorno doveva alzarsi di buon mattino per aiutare il padre, agricoltore di origini francesi, nella mungitura delle mucche.

La porta per il successo si spalancò quando Theron vinse uno dei più importanti concorsi, sfilando in diverse occasioni a Milano. Fu l’inizio del successo. Del resto, nessuno poteva ignorare quella bellissima ragazza bionda datata di un fisico che avrebbe fatto invidia alle sue coetanee, come del resto tutt’ora!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!