Jasmine Carrisi, il ritocchino per essere diversa dalla sorella Ylenia? La decisione estrema

Jasmine e Ylenia

Jasmine Carrisi ha ricorso alla chirurgia per non somigliare a Ylenia?

Negli ultimi tempi Jasmine Carrisi è finita al centro dell’attenzione per varie cose. Ma di recente si è parlato moltissimo della sua somiglianza con Ylenia, la sorella che è scomparsa nel nulla nel 1994.

Per questa ragione la figlia di Al Bano e Loredana Lecciso è ricorsa alla chirurgia estetica per non essere più paragonata alla primogenita della storica coppia?

La 18enne potrebbe aver deciso di fare il filler alle labbra per delle ragioni ben precise e ai quali fino ad oggi nessuno aveva letteralmente pensato. Inoltre durante queste feste natalizie la sorella maggiore di Bido ha un nuovo amore? Andiamo a vedere nel dettaglio cosa sta succedendo.

Le feste natalizie della primogenita di Al Bano e Loredana Lecciso

Qualche settimana fa la famiglia Carrisi è stata colpita da un gravissimo lutto, ovvero la morte di donna Jolanda. Una mancanza che ha colpito il cuore di Al Bano, ma anche dei suoi figli. Romina Junior la sorella Cristel hanno trascorso i giorni successivi alla dipartita della nonna in compagnia della madre Romina Power in Croazia.

Mentre Bido, il sestogenito di Al Bano e Loredana Lecciso è tornato ai suoi studi e Jasmine ha optato per un a Barcellona ma non è ben chiaro con chi, oltre al fratello più piccolo. Attraverso delle Stories su Instagram, la 18enne si è fatta vedere mentre fa una videochiamata con un giovane che potrebbe anche essere la sua nuova fiamma. Davvero la figlia dell’ex soubrette salentina è quella che somiglia di più a Ylenia?

La somiglianza tra Jasmine e Ylenia Carrisi

La somiglianza tra Jasmine e la sorella Ylenia Carrisi è palese. La figlia della Lecciso in diverse occasioni è stata accusata dagli haters di essere ricorsa alla chirurgia estetica facendo il filler alle labbra. Ovviamente la diretta interessata ha sempre negato. L’unico punto di differenza tra le due ragazze sembrerebbe essere quello delle labbra, in quanto quelle della figlia che è scomparsa a New Orleans nel 1994 sono più sottili rispetto a quelle della 18enne.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!