‘Battuta fuori luogo…’: Vladimir Luxuria, l’accesa polemica con Cristina D’Avena. Arrivano le scuse

Vladimir Luxuria offesa da un collaboratore di Cristina D’Avena: ecco il motivo 

Nelle ultime ore Cristina D’Avena è finita al centro delle polemiche per via di un’infelice battuta sessista fatta durante un suo concerto a Cerveteri, un comune in provincia di Roma. Ovviamente non è uscita uscita dalla sua bocca bensì da Carlo Sagradini, uno dei componenti del suo storico gruppo Gem Boy. Mentre la cantante di cartoni animati si stava esibendo sul palco con Lady Oscar, l’uomo ha ha detto testuali parole:

“Luxuria è invidiosa di Lady Oscar perché ha la spada più lunga della sua”.

Quando la diretta interessata è venuta a conoscenza della battuta, molto amareggiata ha deciso di intervenire in questo modo, dicendo:

“Io trovo che sia fuori luogo e fuori tempo fare ancora queste battute così grevi e scontate. Fuori luogo perché davanti a una platea di bambini e famiglie che erano lì per ascoltare un concerto e non frasi del genere e fuori tempo perché non è più tempo di usare la sessualità altrui come insulto”.

Cristina D’Avena si scusa con Vladimir Luxuria dopo lo scivolone del collega

Ma non è finita qui, infatti Vladimir Luxuria, in più, durante il suo sfogo ha chiamato in causa Cristina D’Avena, dicendo:

“Mi auguro che faccia sentire la sua voce”.

Detto fatto, infatti qualche ora dopo la nota interprete di sigle di cartoni animati è intervenuta per cercare di calmare le acque prima che la situazione prendesse una brutta piega. In primis si è scusata con la seguente ragione:

“Una battuta estremamente infelice ed estemporanea perché nei miei show abbiamo una scaletta musicale ma non un copione, e quando l’ho sentito pronunciare quella frase, sono rimasta basita e l’ho guardato malissimo”.

Poi rivolgendosi direttamente all’ex naufraga dell’Isola dei Famosi, la cantante ha detto:

“Chiedo scusa a Vladimir per la battuta infelice del tutto estemporanea che mi ha lasciata interdetta e dalla quale mi dissocio totalmente. Conosco e stimo Luxuria, la contatterò personalmente”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!