Mario Balottelli ha avuto un incidente stradale, paura per Capodanno: ecco come sta [FOTO]

Mario Balotelli
Mario Balotelli

Capodanno movimentato per Mario Balotelli

L’arrivo del nuovo anno, il 2020, non è iniziato nel migliore dei modi per Mario Balotelli. Infatti il noto calciatore, ultimamente preso di mira dai cori razzisti, è rimasto coinvolto in un nuovo incidente stradale.

Il giocatore del Brescia Calcio stava rientrando dal veglione di San Silvestro e per fortuna non si è fatto nulla di grave. Purtroppo, però, la sua auto, una Fiat 500 Abarth, ha riportato parecchi danni e la parte anteriore è andata totalmente distrutta a causa del forte schianto. Vediamo nel dettaglio cosa sarebbe accaduto allo sportivo.

L’attaccante del Brescia coinvolto in un incidente stradale

Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente stradale che ha coinvolto il calciatore del Brescia Mario Balotelli è accaduto verso le sei del mattino. La sua automobile è uscita di strada e ha finito la sua corsa contro il cancello di una villetta di via Europa, nel comune lombardo.

Al momento non è chiaro se al lato guida ci fosse l’ex attaccante dell’Inter oppure un suo amico. Come accennato prima, nonostante lo scontro sulla cancellata è stato violento, i due all’interno dell’abitacolo non hanno riportato ferite. Solo un po’ di spavento e niente di più.

Infatti lo stesso ex fidanzato di Raffaella Fico è ritornato nella sua abitazione a piedi. Mentre la sua macchina è stata rimossa solamente la mattina seguente da un carro attrezzi. Il responso dei meccanici avrebbe visto tutti e due i semiasse delle ruote anteriori completamente distrutti a causa dall’impatto. (Continua dopo la foto)

Mario Balotelli, nuovo incidente in macchina

Mario Balotelli e i cori razzisti allo stadio

Quindi Mario Balotelli ha iniziato il 2020 in modo pessimo. Il giocatore del Brescia settimane fa aveva fatto parlare di sé per aver interrotto una partita di calcio a causa dei cori razzisti. In quell’occasione lo sportivo ha afferrato il pallone tra le mani e si è indirizzato verso gli spogliatoi.

Un’iniziativa che ha diviso il pubblico a metà: una parte si è schierato con lui esprimendo la loro solidarietà. Mentre altri si sono scagliati contro l’attaccante affermando che la sua reazione è stata esagerata.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!