Patrick Swayze, emergono delle nuove informazioni sulla sua morte ” È colpa della Moglie”

Patrick Swayze
Patrick Swayze

Spuntano nuove informazioni sulla morte di Patrick Swayze, Lisa Niemi, la donna avrebbe avuto un ruolo determinante nel peggiorare le condizioni dell’attore

A distanza di oltre dieci anni dalla morte del grandissimo attore Patrick Swayze spuntano nuovi dettagli sulla sua morte. L’attore è scomparso in seguito ad una malattia il 14 settembre 2009, ad appena 47 anni.

La notizia che la colpa della sua morte sia della moglie Lisa Niemi lascia senza parole. L’attore soffriva di una grave forma di cancro al pancreas, e nonostante tutte le cure non è riuscito a sconfiggerlo. Oltre alla malattia venne colpito anche da una forte polmonite che lo costrinse a stare in ospedale per diverse settimane.

In più, il cancro si diffuse anche al fegato e portò all’aggravamento delle condizioni di salute di Swayze, rendendo ancora più difficile il percorso da affrontare. La notizia sui nuovi dettagli riguardo la sua scomparsa e le accuse rivolte alla moglie sorprendono e tutti sono in attesa di chiarimenti.

Patrick Swayze visibilmente dimagrito poco prima della morte

Interprete di film di successo mondiale come Ghost, ‘Dirty Dancing’ e ‘Point Break’, Patrick Swayze è fra gli attori che nessuno potrà mai dimenticare.

Quando fece la sua comparsa in pubblico, qualche anno prima del decesso, l’attore era apparso visibilmente dimagrito. Pare che la causa del dimagrimento repentino era dovuta ad una cura sperimentale a cui si era sottoposto.

Swayze ha davvero tentato di tutto per sconfiggere il male che lo stava divorando, tuttavia nulla fu in grado di farlo guarire. Il suo destino era oramai segnato e adesso sentire che è stato anche male a causa della moglie accende la rabbia nei fan.

Maltrattamenti da parte della moglie mentre la malattia avanzava

 Dopo essersi sottoposto alla cura sperimentale Patrick Swayze era dimagrito visibilmente e il suo peso era inferiore ai 50 kg. La cura non aveva dato i risultati sperati e infatti dopo qualche anno l’attore si spense.

Il suo corpo venne cremato e la moglie fece spargere le sue ceneri nel ranch in cui abitavano assieme da diverso tempo. La coppia sembrava molto affiatata e stava insieme da moltissimi anni, da quando erano giovanissimi.

Ad oggi la notizia sui dettagli inediti della sua morte getta ombre sulla moglie dell’attore. A peggiorare le cose è anche la testimonianza di una ex domestica che ha detto di averla vista maltrattare il marito durante la malattia. Non ci sono però prove che confermano le accuse rivolte alla moglie dell’attore, staremo a vedere cosa accadrà.