Fabrizio Corona: “Mi vuoi rimandare in galera cog***ne?”

Fabrizio Corona furente per lo scoop di Alberto Dandolo
Fabrizio Corona

Fabrizio Corona beccato a violare le misure restrittive: l’ex re dei paparazzi minaccia di querelare il giornalista

Su disposizione del pubblico ministero, Fabrizio Corona ha lasciato il carcere negli scorsi giorni. Sconterà il resto della pena in un centro riabilitativo a Milano dove viene curata la tossicodipendenza. Naturalmente, il fatto che sia uscito di galera non equivale a essere un uomo libero.

Laddove dovesse compiere azioni vietate dal Magistrato di Sorveglianza rischia di finire nuovamente dietro le sbarre. Quando il giornalista Alberto Dandolo ha scritto sul settimanale Oggi che Corona è stato visto con una troupe presso un rinomato bar in zona Lambrate, l’ex re dei paparazzi si è perciò infuriato.

La ‘bomba’ di Alberto Dandolo

Rileggiamo cosa ha scritto la nota penna di gossip. Nella mattinata del 3 gennaio Fabrizio Corona è stato beccato al Bar “Formidabile” nel quartiere del capoluogo lombardo. L’uomo, in forma smagliante, ha successivamente continuato il proprio giro in città, ‘scortato’ da un nutrito gruppo, composto pure da fotografi e operatori video.

Negli scorsi giorni era riapparso sui social network in un look un po’ austero, esprimendo il desiderio di recuperare i valori familiari e di dare la prevalenza alle cose veramente importanti della vita. E invece nella mattinata di venerdì lo hanno beccato a percorrere le vie di Milano con macchine fotografiche, telecamere, truccatrici, assistenti di produzione e parrucchiera.

A smentire l’articolo un comunicato del legale di Fabrizio Corona, l’Avv. Ivano Chiesa, pubblicato su Instagram. Nel messaggio si legge la motivazione per cui era davvero a Lambrate: lì è sito lo Smi, centro per cura della tossicodipendenza.

Ogni altro dettaglio riportato nella notizia è falso e l’assistito preannuncia la presentazione di denuncia perché simili iniziative possono costargli il percorso detentivo in essere, determinando l’ulteriore carcerazione.

Fabrizio Corona furente

Successivamente, l’ex di Nina Moric e Belen Rodriguez avrebbe telefonato direttamente ad Alberto Dandolo, come da lui confessato su Dagospia.

Tra un insulto e un altro, gli ha chiesto furente se, lette le misure restrittive, voglia rispedirlo dentro. È disposto a querelarlo. Persone del locale avrebbero però confermato lo scoop di Dandolo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!