Amadeus, Big esclusa a Sanremo 2020: “Ha tradito la promessa”

Amadeus attaccato da vincitrice di Ora o Mai Più
Amadeus

Festival di Sanremo 2020, Big esclusa dalla kermesse canora attacca Amadeus: si è rimangiato la parola data

Ogni promessa è debito… o valgono le eccezioni? Amadeus ha ricevuto l’investitura agognata, il sogno nel cassetto per chiunque svolga il suo stesso mestiere. Fra poco più di un mese il simpatico ravennate condurrà Sanremo 2020, nel quale riveste pure la carica di direttore artistico.

Ergo, i concorrenti in gara della sezione Big li sceglie direttamente lui. L’annuncio ufficiale è previsto nella puntata speciale de I Soliti Ignoti, in onda su Rai Uno il 6 gennaio. Ma i nomi appaiono stranoti, compresi gli esclusi. Un anno fa circa, alla conclusione della seconda edizione di Ora o Mai Più, Amadeus aveva espresso un desiderio, di vedere i vincitori del suo show calcare il teatro Ariston nella prestigiosa kermesse canora.

La considerava una bellissima ipotesi, costituirebbe la chiusura del cerchio, confessava al portale TvBlog. L’ideale sarebbe stato prevedere la partecipazione di diritto, il percorso perfetto. Poi, a Vanity Fair aggiungeva: Lisa o Massimo Di Cataldo si sarebbero fatti rispettare all’evento.

Parole, soltanto parole

Chiacchiere fini a sé stesse, infatti né Lisa né Paola Vallesi, ovvero i due vincitori di Ora o Mai Più, competeranno nel 2020. E se dell’artista toscano mancano degli annunci (magari non ha proposto alcun brano alla commissione), Lisa è stata deliberatamente tagliata fuori, schierassi settimane orsono contro Amadeus.

Tutti si domandano se davvero Ora o Mai Più della prossima edizione si chiamerà Ora e Mai Più. Francamente farebbe fatica a rispondere, potrebbe essere il nome più appropriato.

Festival di Sanremo 2020: sfogo amaro

Dopodiché, Lisa esprimeva delusione. Non ha riscontrato continuità con le precedenti dichiarazioni rilasciate. Ed è rimasta perplessa nel momento in cui ha letto il messaggio di Amadeus. Se non avesse gradito il pezzo, sarebbe stato meglio dirlo, senza addolcire la pillola. Nemmeno voleva presentarsi a questo Festival.

I fan l’hanno spronata in considerazione delle affermazioni del presentatore. Non se ne sta in silenzio, a differenza di altri suoi colleghi. Qualcosa le sfugge, di ingiusto. Intende condannare il meccanismo atroce. Il professionista Rai le ha garantito di avere l’ultima parola, perciò ci è rimasta ulteriormente male.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!