Justin Bieber, il post commovente su Instagram ringraziando Gesù: “Mi hai mostrato la strada!”

Justin Bieber
Justin Bieber

Justin Bieber ringrazia Gesù per averlo accompagnato nel corso della sua vita e per averlo curato

Justin Bieber pubblica un post su Instagram dove ringrazia Gesù per averlo accompagnato nel corso della sua vita e per avergli mostrato la strada. Un posto abbastanza tollerante quello che l’attore ha pubblicato su un social network raccontando la sua passione religiosa.

Il cantante ha detto ai suoi fan di avere la malattia di Lyme ed ha pubblicato un post su Instagram dove ringrazia Gesù per averlo accompagnato nel corso della sua vita e per avergli mostrato la strada. Un posto abbastanza tollerante quello che l’attore ha pubblicato su un social network raccontando la sua passione religiosa.

Ha detto ai suoi fan di avere la malattia di Lyme, l’attore ha anche raccontato di essersi avvicinato alla religione, probabilmente lo ha fatto in maniera un po’ troppo fanatico.

Justin Bieber ha confessato la sua passione religiosa

La malattia di Lyme ha sconvolto la vita di Justin Bieber. Come lui stesso ha raccontato in un post sui social network ha passato dei momenti molto particolari e gravi. Infatti, sono circa 2 anni che si è allontanato dagli eccessi e ha deciso di riprendere la salute e cercare di migliorarsi proprio grazie all’avvicinamento con la religione.

Il giovane cantante Star di Jummy, ha raccontato anche a coloro che lo amano quanto sia stato importante per lui la vicinanza con la religione. Forse si sta un po’ esagerando, ha spiegato che è stato proprio Gesù a mostrargli la strada e quindi ha deciso di fare un ringraziamento pubblico attraverso i social network.

Adesso sembra che il peggio sia passato da un punto di vista della sua malattia, ma forse non ha ancora ripreso un buon rapporto con se stesso.

La confessione sui social network

Justin Bieber non ha esitato a mostrare a tutti i suoi fan quella che è l’importanza di credere nella religione per cercare di superare i momenti difficili. Infatti, il noto attore, noto soprattutto al pubblico delle teenager, ha raccontato di aver avuto oltre la malattia di Lyme anche una mononucleosi cronica che gli ha sconvolto la vita.

Ha avuto anche una serie di conseguenze da un punto di vista fisico e non solo. Ecco quindi che finalmente è migliorata adesso la situazione ma, se non fosse per Gesù, non avrebbe avuto la forza per andare avanti in maniera corretta!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!