Bruno Arena dei Fichi d’India torna al cinema: oggi il comico come sta?

Bruno Arena
Bruno Arena

Torna al cinema Bruno Arena, mattatore dei Fichi d’India, dopo una lunga assenza, scopriamo come sta oggi il comico

Torna al cinema Bruno Arena, il mattatore del duo I Fichi d’India di cui fa parte Max Cavallari. Assente da qualche tempo a causa di un’emorragia cerebrale che lo ha colpito nel 2013, il comico sarà nel film ‘Uno di noi’. Nel cast della pellicola c’è il figlio Gianluca, anch’egli comico e cabarettista di professione.

Il genere del film rientra nell’ambito della commedia d’azione e a produrlo sarà la ADE Production & Associated Producers. La notizia del ritorno di Arena alla recitazione è stata data nel giorno del suo 63esimo compleanno, che ha festeggiato il 12 gennaio scorso. Il ritorno di Bruno al cinema è stato accolto con grande gioia da tutti gli amici che hanno fatto vivissimi auguri all’attore.

Bruno Arena nel film insieme al figlio Gianluca

In un post sulla pagina Facebook dedicata al film ‘Uno di noi’ gli amici di Bruno Arena hanno fatto gli auguri all’amico. Hanno anche detto all’attore che è stato lui a fare loro un bellissimo regalo di compleanno con questa bellissima notizia. ‘Uno di noi’ segnerà quindi il ritorno di Arena alla recitazione, ma sui tempi previsti per le riprese non si ancora molto.

Da quanto scritto su Fanpage.it la pellicola dovrebbe uscire l’anno prossimo, attorno a gennaio 2021. Le riprese però dovrebbero iniziare in questa estate, come detto da Gianluca Arena all’evento “Music & Comedy for Peba Onlus”, tenutosi a inizio dicembre.

Una lunga convalescenza per il comico

Da quando l’attore e comico Bruno Arena è stato colpito dall’emorragia cerebrale sono passati 7 anni. Quel tragico evento, avvenuto il 17 gennaio 2013, ha segnato la sua carriera, ma soprattutto ha compromesso la sua salute, oggi sensibilmente migliorata.

Arena allora venne colpito da un aneurisma che provocò appunto la terribile emorragia e che stava per portarlo alla morte. Nel momento in cui fu colpito Arena si trovava nel bel mezzo di una registrazione, precisamente stava registrando una puntata di Zelig. Il comico venne immediatamente sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, svoltosi al San Raffaele di Milano.

Arena venne dimesso dall’ospedale l’11 febbraio, ma venne trasferito in un centro di riabilitazione mentre era ancora in coma. Si risvegliò dal coma il 1° marzo, e da quel momento per lui ha avuto inizio un lungo periodo di riabilitazione e terapia.