‘Dovete ammazzarmi se volete vendicarvi…’: Striscia la Notizia smaschera un finto guru

Striscia la Notizia

Striscia la Notizia smaschera un finto guru

Qualche giorno fa il tg satirico Striscia la Notizia, è riuscito a smascherare uno dei finti guru che promettono a dei malcapitati di far guadagnare migliaia di euro ricorrendo a degli investimenti sul web.

Ovviamente in tanti non credono a queste cose rendendosi conto che si tratta di una truffa, ma c’è chi per realizzare il proprio sogno, magari cambiare totalmente vita, ci prova lo stesso con tutte le conseguenze del caso.

Così la storica inviata Chiara Squaglia e le telecamere della programma di Antonio Ricci attualmente capitanato dai comici palermitani Ficarra e Ficone, sono tornate a Lecce per chiedere delle spiegazioni a Riccardo Oliani.

Quest’ultimo, che è pure giovane, sui suoi profili social si dichiara come un imprenditore di grande successo che può permettersi lussi e vizi. Stando alle numerose vittime che ha preso per i fondelli e sottraendogli il denaro, si tratta di un vero e proprio millantatore.

Le fonte promesse fatte ai malcapitati

Coloro che gli hanno affidato i soldi ci hanno rimesso. Quindi tutti i malcapitati hanno iniziato a lamentarsi per avere indietro i loro soldi, ma a quel punto il giovane avrebbe cambiato atteggiamento. In che modo?

Oltre a continuare ad incoraggiare gli investimenti online, il finto guro si vantava di avere delle presunte conoscenze ai piani alti, ossia dei rapporti amichevoli con persone che contano. Nel servizio realizzato da Striscia la Notizia si sente il ragazzo dire che l’unico modo per vendicarvi è ammazzarlo, perché con la legge non gli faranno mai un nulla.

Raggiunto da Chiara Squaglia, il 21enne ha cercato di giustificarsi dicendo che il suo è solo un ‘metodo’. E tutto questo non dipende da lui se l’investimento non va a buon fine, ma è solo colpa di chi non ha saputo mettere in pratica consigli che ha dato.

Chiara Squaglia strappa una promessa al 21enne

Per fortuna, una notizia positiva è arrivata solamente alla fine del servizio, ovvero quando l’inviata di Striscia la Notizia è riuscita a strappargli la promessa di ridare ai malcapitati il denaro pagato per il primo finto investimento.

Il 21enne ha giurato entro maggio ci sarà il rimborso, anche se tali parole le ha pronunciate in maniera non troppo convinta, citando un improbabile detto latino. A quel punto la Squaglia ha fatto il nodo al fazzoletto in attesa di capire come si evolverà questa storia.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!